Fine del mercato tutelato?

fine mercato tutelato

Trova subito la tua tariffa nel mercato libero senza stress!

✔️ Offerte personalizzate
✔️ Senza burocrazia
💡 Gratuito e digitale

Servizio Elettrico Nazionale: Tariffe Luce Enel Maggior Tutela

fine mercato tutelato

Enel in maggior tutela opera con un’azienda specializzata nella vendita di energia elettrica, chiamata Servizio Elettrico Nazionale (o semplicemente “SEN”). Qui scopriremo tutto ciò che serve su questo fornitore: le tariffe applicate, il numero verde e come fare le principali operazioni per gestire la tua utenza della luce.

logo servizio elettrico nazionale
GRUPPOEnel
MERCATOTutelato
FORNITURAEnergia Elettrica
TARIFFEStabilite da ARERA ogni tre mesi
NUMERO VERDE800.900.800
CHIUSURA⚠️ Luglio 2024 per i clienti non vulnerabili: con la fine della maggior tutela chiuderà anche SEN

Non aspettare la fine del mercato tutelato: passa subito al libero trovando le offerte più adatte alle tue esigenze. Ti aiutiamo noi con il nostro servizio gratuito, digitale e senza burocrazia 🚀

fine mercato tutelato

Indice

Prezzo luce con Servizio Elettrico Nazionale (Enel servizio maggior tutela)

Qui trovi il costo della luce per kWh applicato nel mercato tutelato, e quindi anche da Enel maggior tutela 👇

💡 Costo energia ARERA per il mercato tutelato

La tariffa per la luce nel primo trimestre del 2024 (gennaio-marzo) è 0,252 €/kWh tasse incluse.

Aggiornamento febbraio 2024

Come anticipato, non è il Servizio Elettrico Nazionale a decidere il prezzo dell’energia elettrica, bensì ARERA (l’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente), che è l’ente incaricato di regolamentare il mercato energetico in Italia. 

Il costo viene aggiornato dall’Autorità ogni tre mesi – a gennaio, aprile, luglio e ottobre – con una nota pubblicata negli ultimi giorni del mese precedente. In questo aggiornamento, ARERA condivide il nuovo prezzo della materia prima energia, che compone la maggior parte della bolletta (come puoi notare da questo grafico):

Servizio Elettrico Nazionale: tariffe F1-F2-F3

Come forse saprai, esistono offerte luce che differenziano il costo applicato in base all’orario e al giorno, e altre che invece applicano lo stesso prezzo in ogni momento: parliamo delle tariffe monorarie e biorarie. Nel dettaglio 👇

  • Tariffa monoraria: con questa tariffa l’energia elettrica ha lo stesso costo tutti i giorni e a tutti gli orari. Per questo la fascia oraria è una sola ed è chiamata F0.
  • Tariffa bioraria o multioraria: con questa tariffa i giorni della settimana e le ore del giorno sono divise in fasce orarie (F1, F2, F3) nelle quali il costo dell’energia è diverso – più economica la sera e nei weekend, più cara negli orari lavorativi dei giorni feriali.

Spesso nel mercato libero le fasce F2 e F3 vengono unite nella fascia F23; ciò avviene anche nel mercato tutelato, dove le offerte biorarie seguono questa divisione:

FASCE ORARIE SERVIZIO ELETTRICO NAZIONALE

F1F23
Dalle 8 alle 19 nei giorni dal lunedì al venerdì, escluse le festività nazionali.Dalle 19 alle 8 nei giorni dal lunedì al venerdì e tutte le ore dei giorni di sabato, domenica e festività nazionali.

Qual è, quindi, il prezzo in queste fasce orarie? Qui trovi le tariffe ARERA applicate alla materia prima energia negli ultimi trimestri:

Periodo F0 (€/kWh) F1 (€/kWh) F23 (€/kWh)
I trim 2024 0,12209 0,12762 0,11919
IV trim 2023 0,15791 0,16172 0,15611
III trim 2023 0,11835 0,12041 0,11731
II trim 2023 0,11609 0,12402 0,11245
I trim 2023 0,41581 0,42841 0,40910
IV trim 2022 0,53451 0,55436 0,52484
III trim 2022 0,31170 0,32916 0,30266

Come sono calcolate le tariffe di Enel nel mercato tutelato 

L’aggiornamento ARERA per le tariffe di Enel maggior tutela segue queste linee guida:

AGGIORNAMENTO TARIFFE LUCE SEN

QUANDO VIENE AGGIORNATO?Ogni 3 mesi: gennaio, aprile, luglio, ottobre
A CHE PERIODO SI RIFERISCE?Ai 3 mesi successivi (calcolo ex-ante). Ad esempio l’aggiornamento di inizio aprile fa riferimento ad aprile, maggio e giugno
SU COSA SI BASA?Sul prezzo della materia prima nei 3 mesi precedenti

Il prezzo della luce, tra rincari e cali improvvisi, ha avuto molti sbalzi negli ultimi mesi. Lo puoi notare da questo grafico che mostra la variazione in percentuale di ogni trimestre rispetto a quello precedente:

Andamento prezzo di Servizio Elettrico Nazionale in maggior tutela

Gli ultimi sono stati anni di grandi cambiamenti nel mercato energetico: tra pandemia, fattori geopolitici e ambientali, il prezzo della luce nel mercato tutelato (così come nel libero) è stato particolarmente mutevole

Questo grafico mostra il prezzo ARERA dell’energia elettrica per i clienti del Servizio Elettrico Nazionale negli ultimi mesi 👇

Differenze tra mercato tutelato e libero

La prima e più importante differenza tra il mercato libero e quello tutelato, in cui opera il Servizio Elettrico Nazionale, riguarda le tariffe. Nel mercato libero, infatti, il costo della materia prima energia è deciso in autonomia dal fornitore: ciò permette di trovare offerte di ogni tipo, anche molto convenienti.

VOCI DI COSTOMERCATO TUTELATOMERCATO LIBERO
Costo per la materia prima energia✅ Deciso da ARERA❗ Deciso dal fornitore
Costo per il trasporto e il contatore✅ Deciso da ARERA✅ Deciso da ARERA
Oneri di sistema✅ Deciso da ARERA✅ Deciso da ARERA
Imposte ✅ Statali✅ Statali

Nel mercato tutelato, invece, il prezzo è stabilito da ARERA e segue l’andamento del mercato. Non è possibile usufruire di sconti e vantaggi per i nuovi clienti, e nemmeno scegliere tariffe a prezzo fisso.

💡 Nel mercato libero, grazie alle offerte con prezzo fisso, puoi bloccare il costo della materia prima energia per uno o due anni, così da tutelarti da eventuali rincari. Nella maggior tutela i prezzi sono solo variabili.

➡️ Puoi approfondire il tema nella nostra guida: Meglio Prezzo Indicizzato o Fisso?

Le differenze tra i due mercati non si fermano qui. Ecco tutte le altre: 

MERCATO LIBEROMERCATO TUTELATO
Il fornitore 🏭 viene scelto dal cliente sulla base dell’offerta specifica.Il fornitore 🏭 viene scelto dal cliente ma applica i prezzi ARERA.
L’ente di controllo 🚨 è AGCM (Antitrust).L’ente di controllo 🚨 è ARERA.
Il vantaggio principale ✅ è la vastità di opzioni che si hanno nella scelta dell’offerta giusta.Il vantaggio principale ✅ è la stabilità dei prezzi (vero solo quando il mercato energetico è stabile).
Le tariffe 💡 possono essere monoraria (F0), bioraria (F1, F23), trioraria (F1, F2, F2); energia da fonti rinnovabili.Le tariffe 💡 disponibili sono solo monoraria e bioraria (con una differenza minima tra le due fasce)
Il prezzo 💸 può essere bloccato per uno o due anni.Il prezzo 💸 è solo variabile e cambia ogni 3 mesi.

Se vuoi approfittare dei vantaggi del mercato libero ma non sai da dove iniziare, ti aiutiamo noi di Switcho: troviamo per te le migliori offerte luce e gas e gestiamo al posto tuo la burocrazia del cambio fornitore. Servizio gratuito e 100% digitale!

Nuova pratica switcho
Nuova pratica switcho

Cosa succederà alla chiusura del Servizio Elettrico Nazionale?

👉 Dopo numerosi rinvii, attualmente la fine del mercato tutelato per l’energia elettrica è fissata per luglio 2024. In questa data, anche il Servizio Elettrico Nazionale chiuderà i battenti per tutti i clienti non vulnerabili.

Nello specifico, qui trovi le date previste per la chiusura del servizio di maggior tutela, divise per tipologia di cliente:

TIPOLOGIA UTENZAFINE MERCATO TUTELATO
Azienda PMI, luce 💡Gennaio 2021
Microimprese, luce 💡 (meno di 10 dipendenti, meno di 2 mln di fatturato)Aprile 2023
Domestica – clienti non vulnerabili, gas 🔥 (anche condomini)Gennaio 2024
Domestica – clienti non vulnerabili, luce 💡Luglio 2024
Domestica – clienti vulnerabili, luce e gas 💡🔥Nessuna scadenza

Ormai sono solo gli utenti domestici a dover completare il passaggio al mercato libero. Già, ma che succede se una persona che attualmente si trova nel mercato tutelato non sceglie un fornitore del mercato libero entro la scadenza prevista?

In questa evenienza l’ARERA ha predisposto il Servizio a Tutele Graduali che garantirà continuità di fornitura agli utenti applicando offerte PLACET (Prezzo Libero a Condizioni di Tutela). Queste ultime sono tariffe a metà tra i due mercati e seguono l’andamento del mercato energetico. 

Non ci sarà, quindi, alcuna interruzione nell’erogazione dell’energia, ma cambierà il fornitore e la tipologia di offerta applicata, senza alcun vantaggio economico per il cliente e senza possibilità di scegliere la propria tariffa.

Come passare al mercato libero?

Se vuoi prendere il controllo delle tue utenze ed evitare che ti sia assegnato un fornitore sulla base di appositi concorsi, ti consigliamo di valutare fin da ora il passaggio al mercato libero. A maggior ragione perché è davvero molto semplice 😊

Ecco cosa devi sapere:

  • Il passaggio è gratuito;
  • Non è prevista alcuna interruzione del servizio;
  • Così come qualsiasi cambio di fornitore luce e gas, il passaggio al mercato libero impiega un massimo di 60 giorni
  • Non sono richiesti lavori in casa;
  • Il contatore luce non viene sostituito;
  • L’unico costo che cambia rispetto al mercato tutelato è il costo della materia prima energia elettrica. I costi di gestione e le imposte sono i medesimi;

Per effettuare il passaggio ti basta scegliere un’offerta del mercato libero e richiederne l’attivazione; non dovrai dare disdetta e si occuperà di tutto il nuovo fornitore. Ad esempio, ecco alcune delle migliori offerte luce e gas del mercato libero disponibili attualmente 👇

OffertaTariffaDettagli
Pulsee RELAX Index
Pulsee
Prezzo luce
0 €/kWh + PUN
Costo fisso annuo 144€

Prezzo gas
0 €/Smc + PSBIL
Costo fisso annuo 144€

✅ Prezzo indicizzato
✅ Zero burocrazia con Switcho
E.ON FlexClick
E.ON
Prezzo luce
0,0222 €/kWh + PUN
Costo fisso annuo 108€

Prezzo gas
0,104 €/Smc + PSV
Costo fisso annuo 108€
✅ Sconto 27€
✅ Prezzo indicizzato
✅ Zero burocrazia con Switcho
VIVIWeb Market LuceGas
VIVI Energia
Prezzo luce
0,034 €/kWh + PUN
Costo fisso annuo 132€

Prezzo gas
0,135 €/Smc + PSV
Costo fisso annuo 132€
✅ Sconto 60€ solo con Switcho + 88€ di bonus fedeltà
✅ Prezzo indicizzato con tariffa trioraria
✅ Zero burocrazia con Switcho

Se invece preferisci farla ancora più semplice, puoi affidarti a noi di Switcho: troveremo l’offerta migliore per te sulla base dei consumi e gestiremo tutta la burocrazia al posto tuo (gratuitamente!)

risparmia sulle bollette con switcho

Come fare voltura con Servizio Elettrico Nazionale

La voltura della luce è una pratica che permette di cambiare l’intestatario delle bollette, da richiedere solo se la fornitura è attiva. Generalmente si fa in caso di trasloco o per il decesso del precedente intestatario.

Ecco le informazioni principali sulla voltura con SEN:

TEMPIMassimo 4-5 giorni lavorativi
COSTIIl prezzo totale è di circa 70€
NUMERO VERDE800 900 800 da fisso199 50 50 55 da cellulare
COME RICHIEDERLAAi numeri indicati o sul sito web registrandoti a questa pagina
DOCUMENTI▪️ Documento d’identità del nuovo intestatario
▪️ Modulo di adesione
INFORMAZIONI▪️ Dati personali del nuovo intestatario;
▪️ Titolo abitativo;
▪️ Indirizzo di recapito;
▪️ Coordinate bancarie o postali;
▪️ Codice POD e numero cliente.

💡 Per saperne di più puoi leggere la nostra guida completa sulla voltura con Servizio Elettrico Nazionale.

Se invece hai bisogno di un subentro o di una prima attivazione con SEN, ti lasciamo qui gli articoli che abbiamo creato sul tema:

Come leggere le bollette di Servizio Elettrico Nazionale

Le bollette della luce non sono così immediate da leggere e da capire. Vediamo insieme come è strutturata la bolletta di Servizio Elettrico Nazionale e dove si trovano le informazioni più importanti 😊

PRIMA PAGINA

Qui troviamo:

  • Tipologia di mercato, in questo caso di maggior tutela (n. 1);
  • Dati personali e della fornitura (n. 2);
  • Importo dovuto e scadenza della bolletta (n. 3);
  • Eventuali pagamenti arretrati (n. 4);
  • Contatti fornitore (n. 5);
  • Voci di spesa della bolletta (n. 6).

SECONDA PAGINA

Questa pagina mostra:

  • Dettaglio consumi e letture (n. 7);
  • Riferimento all’area clienti per controllare le scorse bollette (n. 8).

TERZA PAGINA

Infine, in questa sezione puoi trovare un ulteriore spaccato delle voci di costo in bolletta, con il dettaglio della ripartizione nelle quote che determinano la spesa.

Altre informazioni utili su Servizio Elettrico Nazionale

Molte operazioni con SEN sono eseguibili comodamente online, ti basta creare un account sul sito. Dalla tua area riservata potrai:

Enel maggior tutela: numero verde e contatti SEN

In questa tabella trovi tutti i numeri di Servizio Elettrico Nazionale 👇 

TIPOLOGIANUMEROINFORMAZIONI
Servizio Elettrico Nazionale – numero verde800 900 800Gratis per fisso. Disponibile dal Lunedì alla Domenica dalle 7 alle 22. Supporta il servizio Pedius per non udenti
Servizio Elettrico Nazionale – numero verde da cellulare199 50 50 55Al costo del tuo operatore. Disponibile dal Lunedì alla Domenica dalle 7 alle 22.
Servizio Elettrico Nazionale – numero verde dall’estero02 30172011Al costo del tuo operatore. Disponibile dal Lunedì alla Domenica dalle 7 alle 22.
Servizio Elettrico Nazionale – numero verde da Campione D’Italia0 800 557 734Gratis per fisso. Disponibile dal Lunedì alla Domenica dalle 7 alle 22.
Numero verde Enel (Servizio Elettrico Nazionale) per segnalazione guasti803 500Gratis per fisso
Numero verde Enel (Servizio Elettrico Nazionale) per segnalazione guasti da Campione D’Italia0 800 836 741Gratis per fisso

Servizio Elettrico Nazionale, inoltre, mette a disposizione l’app Pedius, che consente alle persone con difficoltà uditive di telefonare al servizio clienti.

Se preferisci contattare SEN via web, ecco qui i principali riferimenti:

Sito web SENhttps://www.servizioelettriconazionale.it/it-IT
Pagina di registrazionehttps://www.servizioelettriconazionale.it/it-IT/saa/registrazione
Pagina di loginhttps://www.servizioelettriconazionale.it/it-IT?access=f 
Pagina invio documentihttps://www.servizioelettriconazionale.it/it-IT/clienti/SEN/servizi/Arealibera/UploadAL/a.ser 
PECservizio.clienti@pec.servizioelettriconazionale.it 
Redi Vyshka

Redi Vyshka

COO e co-fondatore di Switcho, esperto nei campi della consulenza manageriale e della finanza aziendale, Redi ha contribuito nel 2019 alla progettazione e al lancio del primo servizio in Italia che, con pochi clic, consente di analizzare le proprie spese di casa e di trovare le opportunità personalizzate di risparmio, dimenticandosi la burocrazia. Dalla nascita di Switcho, Redi prende parte a numerosi eventi su startup e settore energetico, grazie alla sua competenza pluriennale nel mercato delle forniture di gas e luce e nelle soluzioni per ridurre i costi in bolletta. Leggi tutti i suoi articoli e seguilo su LinkedIn.
Aggiornato il 17 Gennaio 2024
Home » Luce e Gas » Servizio Elettrico Nazionale » Servizio Elettrico Nazionale: Tariffe Luce Enel Maggior Tutela

Ti potrebbe piacere anche

Articoli correlati

risparmia con switcho