Bollette alle stelle?

tariffe luce e gas

Con Switcho risparmi su luce e gas in pochi clic!

✔️ Offerte personalizzate
✔️ Senza burocrazia
💡 Gratuito e digitale

Cos’è la spesa per il trasporto e la gestione del contatore in bolletta?

risparmia sulle bollette con switcho

Oltre alla spesa per la materia energia o alla spesa per la materia gas naturale, ci sono altri importi presenti in bolletta: uno di questi è la spesa per il trasporto e la gestione del contatore, presente sia per la luce che per il gas. In questo articolo leggerai tutto ciò che ti serve sapere su questo importo. 

In breve:

  • È una spesa stabilita da ARERA e uguale sia nel mercato tutelato che in quello libero.
  • Presenta componenti diverse in bolletta luce e in bolletta gas.
  • Questa non è la componente da osservare per capire l’offerta luce e gas più conveniente. Ma a questo ci pensa Switcho: carica la tua bolletta e noi non solo l’analizziamo per te, ma ti consigliamo anche l’offerta più adatta ai tuoi consumi. E in più, della burocrazia del cambio fornitore ce ne occupiamo noi 😉
risparmia sulle bollette con switcho

Indice

Spesa per il trasporto e la gestione del contatore: cos’è

La spesa per il trasporto e la gestione del contatore comprende i costi per le attività che permettono ai fornitori di consegnare fisicamente luce o gas ai clienti finali

La spesa copre le seguenti attività sia per la luce che per il gas:

  • Trasporto di energia elettrica e gas naturale attraverso le reti di trasmissione nazionali.
  • Distribuzione locale di luce e gas fino al contatore del cliente (operazione svolta fisicamente dal distributore).
  • Gestione e lettura dei contatori.

Come vedremo più avanti, questo importo è composto da diverse voci di costo, che presentano differenze in base alla fornitura.

Quanto pesa in bolletta la spesa per il trasporto e la gestione del contatore?

Il peso di questo importo in bolletta, naturalmente, dipende anche da tutte le altri voci presenti. Vediamo le voci della fattura luce o gas nel mercato tutelato e in quello libero:

VOCI DI COSTOMERCATO TUTELATOMERCATO LIBERO
Costo per la materia prima✅ Deciso da ARERA❗ Deciso dal fornitore
Costo per il trasporto e il contatore✅ Deciso da ARERA✅ Deciso da ARERA
Oneri di sistema✅ Deciso da ARERA✅ Deciso da ARERA
Imposte ✅ Statali✅ Statali

La spesa per il trasporto e la gestione del contatore, così come tutte le voci che lo compongono, è stabilita da ARERA sia nel mercato libero che in quello tutelato.

Dipendendo anche dalle altre spese, il peso preciso dell’importo per il trasporto e la gestione del contatore varia di bolletta in bolletta. Per darti un’idea, ecco qual è il peso di questa spesa sulla bolletta luce e gas di una famiglia tipo in regime di tutela:

Costi di trasporto energia elettrica

Ora, approfondiamo come è composta la spesa per il trasporto e la gestione del contatore nella bolletta della luce:

  • Una quota fissa, pagata in €/anno.
  • Una quota potenza, ovvero una cifra basata sulla potenza impegnata dell’utenza, anche in assenza di consumi, e si paga in €/kW all’anno, poi suddivisa in rate mensili.
  • Una quota energia, ovvero l’importo che dipende dai consumi, espressa in €/kWh.

💡 Che cos’è la potenza impegnata? È il livello di potenza indicato nel contratto tra venditore e cliente. Questa è stabilita in base alla quantità di apparecchi elettrici utilizzati e sulla base dei livelli massimi prelevati per ogni mese. Di norma, per i clienti domestici è di circa 3 kW.

L’importo di ogni quota è stabilito da ARERA e generalmente varia ogni anno. Vediamo, di preciso, i fattori che incidono sul calcolo:

  • Tau1, Tau2, Tau3 sono gli indici di spesa di distribuzione, trasporto e misura dell’energia elettrica.
  • UC3 è il costo che copre gli squilibri dei costi di trasporto dell’energia elettrica sulle reti di trasmissione e distribuzione.
  • UC6 è l’indice che copre gli incentivi alle imprese delle reti di trasporto e distribuzione. Questa componente è attribuita in parte alla quota potenza e in parte alla quota energia.

Spese per il trasporto e la gestione del contatore del gas: quali sono?

Ma vediamo invece le quote che compongono la spesa per il trasporto e la gestione del contatore del gas:

  • La quota fissa, divisa in 8 scaglioni a seconda della zona climatica, è stabilita da ARERA ed è pagata in €/anno.
  • La quota energia, calcolata sui consumi ed espressa in €/Smc.

Il prezzo complessivo include queste componenti:

  • Tau1, Tau3: queste sono le tariffe per i servizi di distribuzione e misura del gas.
  • UG1: è il costo che assicura che gli importi pagati dai clienti coincidano con quelli delle diverse imprese di distribuzione. 
  • QT: la quota trasporto del gas naturale copre i costi per il trasporto del gas naturale fino alle reti di distribuzione. Questo è però differenziato in base a 6 zone climatiche e alle diverse località, in base al coefficiente P, ovvero alla quantità di energia ottenuta a parità di gas consumato.
  • RS: importo che copre gli incentivi per migliorare la qualità del servizio di trasporto e distribuzione del gas. È una componente che si applica ai consumi, espressa in €/Smc.
  • Canoni comunali: dipendono dalla località e servono a coprire l’eventuale aumento dei canoni di concessione di distribuzione.

💡 Ma cos’è precisamente il coefficiente P? Questo rappresenta la quantità di energia contenuta in un metro cubo di gas in condizioni standard. Il coefficiente P standard è stabilito a 38, ma può variare in base alla temperatura e alla pressione della zona in cui ti trovi. Un coefficiente P più elevato va a indicare un gas dal potere energetico maggiore.

Se vuoi dare un’occhiata alle 6 zone climatiche in Italia, eccole qui riportate 👇

zone climatiche italia

Dove vedere spesa per il trasporto e la gestione del contatore in bolletta?

Per la bolletta 2.0, l’Autorità ha istituito l’obbligo di dettagliare tutte le voci di spesa. Troverai quindi le 4 voci (materia prima, oneri di sistema, trasporto e gestione contatore, imposte) con il dettaglio di spesa di ciascuna.

Vediamo un esempio di dove puoi trovare la spesa per il trasporto e la gestione del contatore nella bolletta della luce 👇

Spesa per il trasporto della luce

Ecco qui un esempio con la bolletta del gas:

Spesa per il trasporto del gas

Risparmiare su luce e gas: quale voce guardare in bolletta?

Come abbiamo visto, la spesa per il trasporto e la gestione contatore è stabilita da ARERA e solo una parte delle sue componenti dipende dai consumi. 

È sempre bene però adottare alcune soluzioni per ridurre il dispendio di energia elettrica e gas. Eccone alcune:

RISPARMIARE SULLA LUCERISPARMIARE SUL GAS
Sostituire lampade alogene con ledImpostare la temperature a massimo 19°C
Sostituire vecchi elettrodomestici con nuovi di classe AFare una regolare manutenzione
Utilizzare gli elettrodomestici in F2 o F3
(con una tariffa bioraria o trioraria)
Installare le valvole termostatiche

La voce in bolletta da guardare meglio per risparmiare è invece la spesa per la materia prima (spesa per la materia energia per la luce e la spesa per la materia gas naturale).

Questa, composta da una quota fissa annuale e una quota variabile per consumi, è quella che permette di distinguere le varie offerte del mercato libero tra loro. Ecco le offerte più vantaggiose per luce e gas:

OffertaTariffaDettagli
Pulsee RELAX Index
Pulsee
Prezzo luce
0 €/kWh + PUN
Costo fisso annuo 144€

Prezzo gas
0 €/Smc + PSBIL
Costo fisso annuo 144€

✅ Prezzo indicizzato
✅ Zero burocrazia con Switcho
E.ON FlexClick
E.ON
Prezzo luce
0,0222 €/kWh + PUN
Costo fisso annuo 108€

Prezzo gas
0,104 €/Smc + PSV
Costo fisso annuo 108€
✅ Sconto 27€
✅ Prezzo indicizzato
✅ Zero burocrazia con Switcho
VIVIWeb Market LuceGas
VIVI Energia
Prezzo luce
0,034 €/kWh + PUN
Costo fisso annuo 132€

Prezzo gas
0,135 €/Smc + PSV
Costo fisso annuo 132€
✅ Sconto 60€ solo con Switcho + 88€ di bonus fedeltà
✅ Prezzo indicizzato con tariffa trioraria
✅ Zero burocrazia con Switcho

Vuoi confrontare meglio tutte le offerte? Possiamo aiutarti noi di Switcho gratuitamente: tu carichi la tua bolletta, noi indichiamo le offerte luce e gas migliori per le tue esigenze. Bello, vero? In più, alla burocrazia ci pensiamo noi 😎

risparmia sulle bollette con switcho

Fonti

Guida alla lettura delle voci di spesa gas | ARERA
https://www.arera.it/bolletta/guida-alla-lettura-delle-voci-di-spesa-gas

Guida alla lettura delle voci di spesa elettricità | ARERA
https://www.arera.it/bolletta/guida-alla-lettura-delle-voci-di-spesa-elettricita

Spesa per il trasporto dell’energia elettrica e la gestione del contatore | Servizio Elettrico Nazionale
https://www.servizioelettriconazionale.it/guida_bolletta/?level1=fatturazione&level2=sintesi-importi-fatturati&level3=spesa-trasporto-energia
Redi Vyshka

Redi Vyshka

COO e co-fondatore di Switcho, esperto nei campi della consulenza manageriale e della finanza aziendale, Redi ha contribuito nel 2019 alla progettazione e al lancio del primo servizio in Italia che, con pochi clic, consente di analizzare le proprie spese di casa e di trovare le opportunità personalizzate di risparmio, dimenticandosi la burocrazia. Dalla nascita di Switcho, Redi prende parte a numerosi eventi su startup e settore energetico, grazie alla sua competenza pluriennale nel mercato delle forniture di gas e luce e nelle soluzioni per ridurre i costi in bolletta. Leggi tutti i suoi articoli e seguilo su LinkedIn.
Aggiornato il 6 Gennaio 2024
Home » Luce e Gas » Leggere la Bolletta » Cos’è la spesa per il trasporto e la gestione del contatore in bolletta?

Ti potrebbe piacere anche

Articoli correlati

risparmia con switcho