Tariffe Enel Energia mercato libero: prezzi luce e gas

✅ Servizio gratuito   ✅ 100% online   ✅ 0% burocrazia (ce ne occupiamo noi!)

✅ Servizio gratuito
✅ 100% online
✅ 0% burocrazia (ce ne occupiamo noi!)

Confronta le migliori offerte luce e gas Enel Energia nel mercato libero, con Switcho è semplicissimo: analizziamo la tua tariffa attuale e ti mostriamo solo le offerte convenienti per te. La parte migliore? Se decidi di attivare una nuova offerta ci occupiamo noi di tutta la burocrazia, gratuitamente!
offerte Enel Energia

Le migliori offerte Enel Energia

Ecco per te le 3 tariffe Enel Energia più vantaggiose al momento.

Vuoi scoprire il tuo risparmio? Richiedi un’analisi gratuita e personalizzata della tua bolletta: a trovare le offerte luce e gas migliori per le tue esigenze ci pensiamo noi (gratuitamente!).

Enel Energia: offerte luce e gas del mese

Nella seguente tabella trovi elencate tutte le offerte luce e gas attualmente attivabili con Enel Energia per casa tua. Se vuoi assicurarti di attivare un’offerta davvero migliorativa rispetto alla tua, puoi richiedere un’analisi gratuita della tua bolletta 😉 ti sapremo indicare con quali offerte puoi risparmiare realmente!

OffertaTariffaDettagli
Sempre con Te Enel Flex Gas
Enel
Prezzo gas
0,04 €/Smc + PSV
Costo fisso annuo 144€
✅ Prezzo indicizzato
✅ Spread bloccato per 12 mesi
Enel Flex Luce
Enel
Prezzo luce
F1: 0,0367 €/kWh
F2: 0,0367 €/kWh
F3: 0,0183 €/kWh + PUN
Costo fisso annuo 144€
✅ Prezzo indicizzato
✅ Tariffa trioraria (F1, F2, F3)
Enel PLACET Fissa
Enel
Prezzo luce
F1: 0,2764 €/kWh
F23: 0,0,2664 €/kWh
Costo fisso annuo 144€

Prezzo gas
1,6 €/Smc
Costo fisso annuo 144€
✅ Prezzo fisso
✅ Tariffa bioraria
⚠️ Prezzo elevato
Enel PLACET Variabile
Enel
Prezzo luce
0,09 €/kWh + PUN
Costo fisso annuo 144€

Prezzo gas
0,4 €/Smc + PSV
Costo fisso annuo 144€
✅ Prezzo indicizzato
✅ Condizioni stabilite dall’Autorità
⚠️ Prezzo elevato

💡 PUN (Prezzo Unico Nazionale)

L’indice PUN (Prezzo Unico Nazionale) è il prezzo all’ingrosso dell’energia elettrica pagato dai fornitori, che corrisponde a 0,0992 €/kWh.

Aggiornamento febbraio 2024

🔥 PSV (Punto di Scambio Virtuale)

Il PSV (Punto Scambio Virtuale) indica il prezzo all’ingrosso del gas pagato dai fornitori, che corrisponde a 0,3338 €/Smc.

Aggiornamento febbraio 2024

Scopri Switcho: il servizio gratuito per confrontare e attivare la migliore offerta, senza burocrazia

Enel Energia offerte luce

Ecco tutte le offerte Enel attualmente attivabili per la luce. Dà un’occhiata alla tabella e scopri il prezzo dei KWh con Enel 👇

OffertaTariffaDettagli
Enel Flex Luce
Enel
Prezzo luce
F1: 0,0367 €/kWh
F2: 0,0367 €/kWh
F3: 0,0183 €/kWh + PUN
Costo fisso annuo 144€
✅ Prezzo indicizzato
✅ Tariffa trioraria (F1, F2, F3)
Enel PLACET Variabile
Enel
Prezzo luce
0,09 €/kWh + PUN
Costo fisso annuo 144€
✅ Prezzo indicizzato
✅ Condizioni stabilite dall’Autorità
⚠️ Prezzo elevato
Enel PLACET Fissa Luce
Enel
Prezzo luce
F1: 0,2764 €/kWh
F23: 0,0,2664 €/kWh
Costo fisso annuo 144€
✅ Prezzo fisso
✅ Tariffa bioraria
⚠️ Prezzo elevato

Non sai quale sia l’offerta luce più giusta per te? Esistono moltissimi fornitori di energia elettrica in Italia, ti consigliamo di confrontare le migliori offerte luce per scoprire quale conviene di più 😎

Enel gas: le offerte

Nella tabella qui sotto trovi tutte le offerte Enel Energia per il gas che puoi attivare al momento. Ti ricordiamo che esistono moltissimi operatori in Italia, ti consigliamo quindi di dare uno sguardo alle migliori offerte gas 😊 puoi confrontarle e attivare quella che più ti soddisfa.

OffertaTariffaDettagli
Sempre con Te Enel Flex Gas
Enel
Prezzo gas
0,04 €/Smc + PSV
Costo fisso annuo 144€
✅ Prezzo indicizzato
✅ Spread bloccato per 12 mesi
Enel PLACET Fissa Gas
Enel
Prezzo gas
1,6 €/Smc
Costo fisso annuo 144€
✅ Prezzo fisso
⚠️ Prezzo elevato
Enel PLACET Variabile
Enel
Prezzo gas
0,4 €/Smc + PSV
Costo fisso annuo 144€
✅ Prezzo indicizzato
✅ Condizioni stabilite dall’Autorità
⚠️ Prezzo elevato

Offerte business Enel Energia

Gestisci un’attività? I fornitori luce e gas propongono delle offerte dedicate alle aziende, uffici, attività commerciali, partite IVA etc. Ecco le offerte che Enel Energia mette a disposizione per le imprese 👇

OffertaTariffaDettagli
Enel Flex Impresa Luce
Enel
Prezzo luce
0,0495 €/kWh + PUN
Costo fisso annuo 144€
✅ Prezzo indicizzato
✅ Tariffa monoraria o trioraria (F1, F2, F3)
Enel Trend Impresa Gas
Enel
Prezzo gas
0,17 €/Smc + PSV
Costo fisso annuo 180€
✅ Prezzo indicizzato
✅ Spread bloccato per 12 mesi
Enel PLACET Fissa Business
Enel
Prezzo luce
0,269 €/kWh
Costo fisso annuo 0€

Prezzo gas
1,6 €/Smc
Costo fisso annuo 144€
✅ Prezzo fisso
⚠️ Prezzo elevato
Enel PLACET Variabile Business
Enel
Prezzo luce
0,09 €/kWh + PUN
Costo fisso annuo 144€

Prezzo gas
0,4 €/Smc + PSV
Costo fisso annuo 144€
✅ Prezzo indicizzato
✅ Condizioni stabilite dall’Autorità
⚠️ Prezzo elevato

Quale offerta luce e gas conviene per il tuo business? Dipende essenzialmente dai tuoi consumi e dalle esigenze che hai per la tua attività in termini di utilizzo della luce o del gas. Detto questo, in questo periodo, è molto più plausibile che tu possa risparmiare con un’offerta a prezzo variabile. 

Come funziona Switcho

Luce e gas: come funziona - 1

1. Carica la tua bolletta

Analizziamo le tue tariffe e i consumi per cercare la soluzione più adatta alle tue esigenze, in grado di farti risparmiare.

Luce e gas: come funziona - 2

2. Valuta le offerte senza impegno

Per ogni offerta ti mostriamo tutti i dettagli, incluso il risparmio annuo calcolato sulla tua situazione di partenza.

Luce e gas: come funziona - 3

3. Scegli l’offerta e… Switch!

Seleziona l’offerta che preferisci sul nostro sito, conferma e… rilassati! A tutta la burocrazia ci pensiamo noi.

Prezzi Enel Energia: bloccato o variabile?

Nel mercato libero puoi trovare due tipi di offerte: quelle a prezzo bloccato (o fisso) e quelle a prezzo variabile (o indicizzato). Per aiutarti di fare una scelta consapevole, vediamo insieme quali sono le differenze tra prezzo fisso e variabile, e quali sono i pro e i contro di entrambi 👇

Prezzo fisso

Con un’offerta a prezzo fisso blocchi il prezzo dei KWh con Enel (€/KWh) per la luce o dei Smc per il gas (€/Smc) per un determinato periodo di tempo (nelle offerte fisse Enel è solitamente di 12 mesi).

PRO e CONTRO:

✅ Se i prezzi della materia prima aumentano sul mercato all’ingrosso, pagherai comunque lo stesso che pagavi prima.

✅ Bloccandone il prezzo, puoi renderti conto delle spese per le utenze su un medio-lungo periodo.

Il prezzo della tua offerta rimarrebbe invariato davanti a diminuzioni del costo della materia prima sul mercato all’ingrosso.

Prezzo variabile

Con un’offerta a prezzo variabile paghi:

  • il prezzo della materia prima espresso con PUN (luce) o il PSV (gas), indici che cambiano in base all’andamento del mercato.
  • una quota variabile decisa dal fornitore in base ai tuoi consumi;
  • una quota fissa per il fornitore (a volte).

PRO e CONTRO:

✅ Se i prezzi della materia prima diminuiscono sul mercato all’ingrosso, la tua bolletta ne gioverà.

❌ Se i prezzi della materia prima aumentano sul mercato all’ingrosso, la tua bolletta seguirà l’andamento del mercato.

❌ Non puoi sapere con esattezza quanto spenderai di utenze nel medio-lungo periodo.

🤔 Quale conviene, quindi? La risposta dipende essenzialmente dal prezzo all’ingrosso della materia energia e dalla stabilità del mercato energetico. In un momento storico di instabilità energetica come quello che stiamo vivendo, dove il prezzo dell’energia è a sua volta precario, i fornitori preferiscono proporre offerte a prezzo indicizzato piuttosto che a prezzo fisso, perché le seconde potrebbero rappresentare grandi perdite per loro.

⚠️ Nel mercato tutelato esistono solo offerte a prezzo variabile. Il prezzo in questione viene deciso dall’Autorità ARERA, e cambia su base trimestrale per la luce, e mensile per il gas. Ricorda che nel 2024 il mercato libero diventerà obbligatorio per tutti i clienti non vulnerabili: ti consigliamo di attivare al più presto un’offerta nel mercato libero. Il passaggio al mercato libero:

  • È completamente gratuita;
  • Non comporta lavori sul contatore;
  • Non necessita della disdetta dall’offerta nel mercato tutelato
  • Non implica la sospensione delle forniture.

Trova la migliore offerta luce e gas nel mercato libero

Tariffe Enel Energia a prezzo variabile

Ecco le offerte Enel per la luce e il gas con il prezzo indicizzato (o variabile), dove quindi il costo dipende principalmente dall’andamento degli indici PUN (per la luce) e PSV (per il gas), al quale si aggiunge lo spread.

OffertaTariffaDettagli
Enel Flex Luce
Enel
Prezzo luce
F1: 0,0367 €/kWh
F2: 0,0367 €/kWh
F3: 0,0183 €/kWh + PUN
Costo fisso annuo 144€
✅ Prezzo indicizzato
✅ Tariffa trioraria (F1, F2, F3)
Sempre con Te Enel Flex Gas
Enel
Prezzo gas
0,04 €/Smc + PSV
Costo fisso annuo 144€
✅ Prezzo indicizzato
✅ Spread bloccato per 12 mesi
Enel PLACET Variabile
Enel
Prezzo luce
0,09 €/kWh + PUN
Costo fisso annuo 144€

Prezzo gas
0,4 €/Smc + PSV
Costo fisso annuo 144€
✅ Prezzo indicizzato
✅ Condizioni stabilite dall’Autorità
⚠️ Prezzo elevato

Ricorda che anche al costo di PUN/PSV + spread si aggiunge un costo fisso annuale, che nel caso delle offerte luce e gas Enel Energia è generalmente di 120€ o 144€ per fornitura.

Enel Energia offerte a prezzo bloccato

Con le offerte Enel a prezzo fisso blocchi il costo della materia prima alla stipula del contratto, e paghi lo stesso prezzo per ogni KWh/Smc consumato a prescindere dall’andamento dei prezzi sul mercato energetico. Da’ un’occhiata  👇

OffertaTariffaDettagli
Enel PLACET Fissa
Enel
Prezzo luce
F1: 0,2764 €/kWh
F23: 0,0,2664 €/kWh
Costo fisso annuo 144€

Prezzo gas
1,6 €/Smc
Costo fisso annuo 144€
✅ Prezzo fisso
✅ Tariffa bioraria
⚠️ Prezzo elevato

Le offerte a prezzo fisso erano particolarmente vantaggiose fino a inizio 2022, quando gli aumenti del costo della materia prima le hanno rese meno convenienti. Per questo motivo oggi Enel Energia, e in generale la maggior parte dei fornitori, propone più offerte luce e gas a prezzo variabile.

Enel offerte PLACET, cosa sono?

Possiamo descrivere le offerte PLACET (acronimo di “Prezzo Libero A Condizioni Equiparate di Tutela”) come delle offerte che si trovano a metà strada tra mercato libero e tutelato, poiché:

  • Come avviene nel mercato libero, il prezzo di queste offerte viene stabilito liberamente dal fornitore (in questo caso Enel Energia);
  • Come nel servizio di maggior tutela, le componenti di prezzo e le condizioni contrattuali di queste offerte sono stabilite dall’Autorità (ARERA).

Le offerte PLACET sono entrate in vigore nel 2018 per favorire progressivamente la totale transizione al mercato libero. Infatti a gennaio 2024 è previsto il passaggio obbligatorio al mercato libero

Da’ un’occhiata alle offerte PLACET Enel Energia:

OffertaTariffaDettagli
Enel PLACET Variabile
Enel
Prezzo luce
0,09 €/kWh + PUN
Costo fisso annuo 144€

Prezzo gas
0,4 €/Smc + PSV
Costo fisso annuo 144€
✅ Prezzo indicizzato
✅ Condizioni stabilite dall’Autorità
⚠️ Prezzo elevato
Enel PLACET Fissa
Enel
Prezzo luce
F1: 0,2764 €/kWh
F23: 0,0,2664 €/kWh
Costo fisso annuo 144€

Prezzo gas
1,6 €/Smc
Costo fisso annuo 144€
✅ Prezzo fisso
✅ Tariffa bioraria
⚠️ Prezzo elevato

Eni luce: offerte a tariffa monoraria e bioraria

Con Enel Energia puoi trovare offerte luce dove il prezzo viene differenziato tra tariffa monoraria e bioraria, ma che cosa significa?

  • La tariffa monoraria prevede un costo costante per l’energia consumata in tutte le ore del giorno, senza alcuna variazione tra le ore diurne e notturne.
  • La tariffa bioraria (e anche trioraria) suddivide la giornata in periodi in cui il costo dell’energia può variare in modo significativo, come rappresentato nell’immagine👇
Fasce orarie per la fornitura di energia elettrica

Sempre più fornitori, sia nel mercato libero che in quello di maggior tutela, stanno accorpando la fascia 2 (F2) e la fascia 3 (F3) in un’unica fascia denominata spesso F23 (il nome spesso cambia in base alla società), ed è per questo motivo che viene definita “bioraria”.

🤔 Qual è il vantaggio? Questa distinzione tra tariffa monoraria e bioraria ti dà la possibilità di scegliere la tariffazione che più si adegua al tuo stile di vita: se ad esempio durante la settimana sei in ufficio tutti i giorni, allora ti converrà sicuramente scegliere un’offerta con tariffa bioraria.

Prima attivazione, subentro e voltura Eni Gas e Luce

Ti stai trasferendo in una nuova casa? In questo paragrafo vediamo insieme quali sono le operazioni di cambio casa che puoi richiedere a Enel. Di seguito trovi una breve panoramica: 

Cos’è la voltura?

È l’operazione che ti consente di cambiare intestatario delle utenze e delle bollette senza interruzione della fornitura

➡️ Scopri la voltura Enel

Cos’è il subentro?

Il subentro è l’operazione da richiedere per riattivare le utenze dopo che sono state staccate.

 ➡️ Scopri il subentro Enel

Cos’è la prima attivazione?

Va richiesta quando i contatori sono presenti e allacciati alla rete, ma non sono mai stati attivati. 

➡️ Scopri la prima attivazione Enel

Richiedi voltura, subentro o prima attivazione senza burocrazia e senza stress

Chi è Enel Energia?

Enel Energia è una delle principali società del Gruppo Enel S.p.A., una delle maggiori utility energetiche a livello mondiale. e si occupa della vendita di energia elettrica e gas naturale per clienti domestici e commerciali nel mercato libero. Enel Energia non va confusa con:

  • Servizio Elettrico Nazionale (prima “Enel Servizio Elettrico): è una società del gruppo Enel che si occupa di vendita di energia elettrica nel mercato tutelato;
  • E-distribuzione (prima “Enel Distribuzione”): a differenza di Enel Energia e SEN, è-distribuzione non è un venditore di energia, ma un distributore, cioè l’ente proprietario dei contatori di energia elettrica che si occupa di portare fisicamente l’energia negli immobili.

L’azienda mira a offrire servizi energetici personalizzati e soluzioni sostenibili ai propri clienti, con servizi di gestione delle forniture, servizi di manutenzione elettrodomestici, programmi fedeltà per ottenere buoni e sconti in bolletta, e tanto altro.

L’azienda è impegnata nello sviluppo di offerte legate alle energie rinnovabili, all’efficienza energetica e alla digitalizzazione dei servizi per rendere l’uso dell’energia più efficiente ed ecologicamente sostenibile. Esempio di questo impegno è Enel X, una realtà parte del Gruppo Enel che si occupa di vendita di prodotti innovativi utili a promuovere un consumo consapevole dell’energia 🌱

Come contattare Enel

Vuoi contattare Enel Energia? Qui di seguito trovi una lista con diverse modalità per farlo. Esistono diversi numeri telefonici da chiamare in base al motivo dell’assistenza 👇

Canale Contatto
Numero Verde Enel Energia
Per info bollette e fatturazione
800.900.860
(tutti i giorni; 7:00 – 22:00)
Numero Verde Enel Autolettura
Per comunicare l’autolettura
800.900.837
Numero Verde Enel Estero
Per chiamate dall’estero
06.64511012
(tutti i giorni; 7:00 – 22:00)
Numero Verde Enel Business
Per clienti business
800.900.860
(tutti i giorni; 7:00 – 22:00)

In alternativa, puoi anche contattare il fornitore tramite una delle pagine social di Enel Energia:

L’ app Enel Energia

Un’ulteriore modo di entrare in contatto con Enel (se sei già cliente) è attraverso la tua area riservata da sito o app. Puoi scaricare l’app Enel Energia da App Store (per gli utenti iOS) o Google Play (per gli utenti Android): da qui puoi compiere moltissime azioni dal tuo smartphone, vediamone alcune 👇

  • Visualizzare e pagare le tue bollette (anche se le ricevi cartacee simultaneamente);
  • Controllare i tuoi consumi;
  • Scoprire lo stato di attivazione delle tue utenze;
  • Comunicare a Enel l’autolettura del contatore;
  • Contattare Enel Energia;
  • Accedere al programma fedeltà ENELPREMIA WOW!, con il quale puoi ottenere gratuitamente buoni sconto per i tuoi acquisti o ottenere bonus in bolletta.

Come passare a Enel Energia

Vuoi effettuare un cambio fornitore luce o fornitore gas per passare a Enel Energia? Tutto ciò che dovrai fare è attivare la tua offerta preferita Enel, senza dare la disdetta al tuo attuale fornitore. I passaggi sono i seguenti:

  1. Selezioni l’offerta che fa più al caso tuo;
  2. Contatti Enel Energia o richiedi l’attivazione online da loro sito;
  3. Firmi i documenti e il contratto (nel quale ti verrà indicata la data effettiva dello switch);
  4. Attendi l’attivazione della nuova fornitura.

Come già specificato, Enel Energia offre tariffe a prezzo fisso o variabile, biorarie o monoraria, e questo talvolta può rendere difficoltoso capire quale offerta è la più conveniente per te.

Abbiamo un’ottima notizia per te 😎 per capire quale offerta fa più al caso tuo, puoi rivolgerti a noi di Switcho: grazie all’analisi personalizzata della tua bolletta, siamo in grado di indicarti quali sono le offerte che ti farebbero risparmiare su luce e gas. La parte migliore? Se decidi di cambiare fornitore, attivi l’offerta in pochi clic e alla burocrazia ci pensiamo noi, gratuitamente 🥰

Come leggere la bolletta Enel

Per scoprire se la tua tariffa luce e gas è davvero la più giusta per te, è importante sapere come leggere la bolletta Enel Energia, così da comprendere tutti i dati contenuti al suo interno. Ecco una breve panoramica delle varie sezioni in bolletta, e le relative informazioni contenute:

  1. Dati fornitura: in questa sezione trovi i dati relativi all’intestatario del contratto e alla fornitura di luce (tensione di fornitura, potenza impegnata, potenza disponibile, livello massimo di potenza) o di gas (tipologia d’uso, parametro P, coefficiente C, classe misuratore, codice REMI);
  2. Dati Bolletta: qui trovi il tuo n° cliente, il tuo codice fiscale, il codice POD (per la luce) o PSV (per il gas), il periodo di fatturazione, l’importo dovuto e la data entro la quale va pagato;
  3. Sintesi sugli importi fatturati: in questa sezione trovi la risposta a cosa stai pagando in percentuale. Gli importi sono divisi tra “spesa per la materia prima”, “spesa per il trasporto e la gestione del contatore”, “spesa oneri di sistema”, “imposte” e altre “partite”.
  4. Dettaglio Fiscale: questa sezione elenca le varie spese suddivise per voce di spesa.
  5. Consumi fatturati e dettaglio lettura: qui trovi i dettagli sui tuoi consumi di luce o gas nel periodo di fatturazione a cui si riferisce la bolletta. Oltre a questo, in fondo a questa sezione puoi vedere i dettagli delle letture dei contatori

Certo è che comprendere tutte le voci non è cosa da poco, e se vuoi una mano possiamo aiutarti noi con Switcho 😎 analizziamo gratuitamente la tua bolletta e ti mostriamo quali offerte ti farebbero risparmiare su luce e gas

💡 Un altro motivo per cui saper leggere le bollette è importante è che, così facendo, puoi accertarti che le voci riportate, i consumi e il prezzo siano corretti. Nel caso non lo siano puoi contestare la tua bolletta Enel Energia.

Come pagare la bolletta Eni?

Esistono molte modalità per pagare la tua bolletta Enel Energia, ecco le principali:

  • Tramite addebito diretto SDD: puoi attivare il pagamento automatico da C/C dalla tua Area Clienti su sito web, nella sezione “Servizi”, o da App Enel Energia nella sezione “modalità di pagamento”;
  • Su app o sito Enel: puoi cercare la bolletta da pagare registrandoti e accedendo all’Area Clienti o tramite l’App Enel Energia, selezionando il metodo di pagamento che preferisci (Enel X Pay, PayPal, pagoPA e tanti altri);
  • Tramite Home Banking: avrai bisogno di trovare il servizio di pagamento dei bollettini, e digitare il codeline presente sul bollettino.
  • Tramite sportello autorizzato: puoi recarti in uno Spazio Enel, oppure in un Lottomatica Servizi, SisalPay, o in ufficio postale tramite bollettino.

Scopri e confronta solo le offerte luce e gas migliori rispetto alla tua tariffa attuale, con Switcho!         

Disdetta Enel Energia: come fare?

Se vuoi disdire il tuo contratto Enel luce e gas, puoi farlo:

  • Online accedendo all’Area Clienti sul sito Enel 
  • Per telefono, chiamando il numero verde Enel 800.900.860
  • Di persona, recandoti nello Spazio Enel più vicino a te

⚠️ Ricorda che non è necessario disdire il tuo contratto per cambiare fornitore luce, né per il cambio fornitore di gas: la disdetta va data se stai andando via dall’immobile nel quale hai attivato i contratti di fornitura, così da disattivare in via definitiva le utenze (chiudendo quindi i contatori).

Se questo è il tuo caso, quando darai la disdetta assicurati di avere le bolletta a portata di mano, dove potrai reperire i seguenti dati necessari per disdire i contratti di fornitura:

  • POD (per la luce) e PDR (per il gas); 
  • Il codice cliente;
  • L’indirizzo dell’abitazione fornita;
  • Il codice fiscale dell’intestatario del contratto;
  • I dati personali dell’intestatario della fornitura;
  • Un recapito per la ricezione dell’ultima fattura.

🏠 Trasloco alle porte? Ricorda che con Switcho puoi anche richiedere volture, subentri e nuove attivazioni per le utenze in casa nuova, e risparmi attivando l’offerta migliore. Come sempre è tutto 100% gratuito e digitale, e senza uno straccio di burocrazia 😎

Gli altri fornitori su Switcho

Confronta su Switcho le offerte dei migliori fornitori energetici:

Ultimi articoli su Plenitude