Bollette alle stelle?

tariffe luce e gas

Scopri se puoi risparmiare (per davvero) su luce e gas

✔️ Analisi personalizzata
✔️ Senza burocrazia
💡 Gratuito e digitale

Acquirente Unico pubblica l’esito delle aste del Servizio a Tutele Graduali per le piccole imprese

Risparmia in bolletta con Switcho
Aggiornato il 14 Giugno 2024

È stato pubblicato con leggero anticipo l’esito delle aste del Servizio a Tutele Graduali per le piccole imprese. In breve: 

  • Il mercato tutelato luce per le piccole imprese si è concluso a luglio 2021, e quelle che non avevano ancora effettuato il passaggio al mercato libero sono state assegnate a un fornitore del Servizio a Tutele Graduali per tre anni;
  •  Ora, Acquirente Unico pubblica l’esito delle aste del Servizio a Tutele Graduali per le piccole imprese per il periodo 2024-2027;
  • Le aste sono state vinte da Iren, A2A Energia ed Enel Energia

Anche se si rientra nel Servizio a Tutele Graduali c’è sempre la possibilità di passare al mercato libero in qualsiasi momento. Per scegliere la tariffa più adatta a te ci siamo noi di Switcho: ti consigliamo le migliori offerte luce e anche ci occupiamo di tutta la burocrazia al posto tuo 😇

Risparmia sulle bollette con Switcho

Indice

Pubblicato in anticipo l’esito delle aste del STG per piccole imprese

Era atteso per il 10 giugno l’esito delle aste del Servizio a Tutele Graduali per le piccole imprese, ma Acquirente Unico ha pubblicato la lista dei fornitori, con relativi territori assegnati, già il 6 giugno 2024. 

❗ Queste aste vertono esclusivamente sull’assegnazione della compagnia energetica per le piccole imprese e per le microimprese. Gli esiti delle aste per il STG per i clienti domestici, infatti, sono stati pubblicati a inizio anno. 

Facciamo un passo indietro: la fine del mercato tutelato per le piccole imprese è già avvenuto nel 2021. 

Le imprese che non avevano effettuato il passaggio al mercato libero sono poi rientrate nel Servizio a Tutele Graduali con fornitori assegnati per 3 anni. 

Esito aste Servizio a Tutele Graduali per piccole imprese

Il 6 giugno 2024 Acquirente Unico ha pubblicato l’esito delle aste delle Tutele Graduali per PMI per il periodo 1° luglio 2024 – 31 marzo 2027

Ecco le compagnie energetiche che hanno vinto le procedure concorsuali: 

FORNITORETERRITORIO
Iren Mercato S.p.A. Toscana, Calabria – Emilia-Romagna, Piemonte – Puglia, Abruzzo, Basilicata, Molise, Umbria, Sicilia
A2A Energia S.p.A.Lazio, Friuli-Venezia Giulia, Valle d’Aosta, Campania, Marche, Sardegna
Enel Energia S.p.A.Lombardia senza il comune di Milano – Comune di Milano, Liguria, Trentino-Alto Adige, Veneto

Come evidenziato da Giuseppe Moles, Amministratore Delegato di Acquirente Unico, l’esito delle aste mette in luce alcuni elementi interessanti, specialmente il fatto che la platea di imprese fornite dal servizio si è molto ridotta rispetto al 2021. Ha aggiunto poi:

“A tale riguardo ritengo che potranno essere utili e interessanti le analisi e le valutazioni che certamente saranno svolte dalle istituzioni a questo titolate, da cui si potrà capire come si è evoluto il sistema della fornitura alle piccole imprese”  

Come funziona il Servizio a Tutele Graduali per piccole imprese 

Come abbiamo riportato in precedenza, l’assegnazione dei fornitori ai territori appena menzionati riguarda le piccole imprese. 

Queste sono imprese titolari di punti di prelievo connessi in bassa tensione che hanno tra i 10 e i 50 dipendenti e un fatturato annuo tra i 2 e i 10 milioni di euro. Inoltre, non hanno scelto il mercato libero.

💡 In realtà meccanismo di assegnazione riguarda anche le forniture di microimprese con potenza contrattualmente impegnata superiore a 15 kW.

Ma come funziona esattamente il Servizio a Tutele Graduali per le PMI? In sostanza, alle imprese che non hanno ancora effettuato il passaggio al mercato libero vengono assegnate delle offerte PLACET

Si tratta di offerte a metà tra il mercato tutelato e il mercato libero con condizioni contrattuali definite da ARERA (l’Autorità di Regolazione per Reti Energia e Ambiente) che presentano, però, variazioni economiche basate sui prezzi derivati dalle aste.

Ciò detto, per le piccole e medie imprese c’è sempre la possibilità di passare al mercato libero in qualsiasi momento. 

Difficoltà a scegliere l’offerta più conveniente? Noi di Switcho ti aiutiamo a trovare l’offerta luce e gas più adatta a te, ma solo se è migliore dell’attuale. In più, ci occupiamo anche della burocrazia 😇

Fonti

MOLES (AU): esiti Aste STG per piccole imprese positiva evoluzione del sistema | Acquirente Unico
https://www.acquirenteunico.it/stampa/comunicati-stampa/moles-au-esiti-aste-stg-piccole-imprese-positiva-evoluzione-del-sistema
Redi Vyshka

Redi Vyshka

COO e co-fondatore di Switcho, esperto nei campi della consulenza manageriale e della finanza aziendale, Redi ha contribuito nel 2019 alla progettazione e al lancio del primo servizio in Italia che, con pochi clic, consente di analizzare le proprie spese di casa e di trovare le opportunità personalizzate di risparmio, dimenticandosi la burocrazia. Dalla nascita di Switcho, Redi prende parte a numerosi eventi su startup e settore energetico, grazie alla sua competenza pluriennale nel mercato delle forniture di gas e luce e nelle soluzioni per ridurre i costi in bolletta. Leggi tutti i suoi articoli e seguilo su LinkedIn.
Aggiornato il 14 Giugno 2024
Home » Luce e Gas » Mercato Energetico » Acquirente Unico pubblica l’esito delle aste del Servizio a Tutele Graduali per le piccole imprese

Ti potrebbe piacere anche

Articoli correlati

risparmia con switcho