Bollette alle stelle?

tariffe luce e gas

Scopri se puoi risparmiare (per davvero) su luce e gas

✔️ Analisi personalizzata
✔️ Senza burocrazia
💡 Gratuito e digitale

PUN energia ancora in crescita nel mese di luglio 2024

Risparmia in bolletta con Switcho
Aggiornato il 3 Luglio 2024

Continua ad aumentare il PUN a luglio 2024 che registra un +9% rispetto allo scorso mese. Ecco il valore del Prezzo Unico Nazionale a luglio 2024: 

💡 PUN (Prezzo Unico Nazionale)

L’indice PUN (Prezzo Unico Nazionale) è il prezzo all’ingrosso dell’energia elettrica pagato dai fornitori, che corrisponde a 0,1032 €/kWh.

Aggiornamento luglio 2024

Il PUN è un punto di partenza fondamentale per capire se le nostre bollette aumenteranno, rimarranno stabili o si abbasseranno. L’importante, però, è aver sottoscritto un’offerta che si adatti alle proprie specifiche esigenze. Hai dubbi in merito? Noi di Switcho ti aiutiamo a dissiparli: confrontiamo la tua offerta attuale con le altre disponibili e, se puoi risparmiare, gestiamo anche tutta la burocrazia del cambio fornitore (gratis! 😎). 

Risparmia sulle bollette con Switcho

Indice

PUN energia a luglio 2024: il Prezzo Unico Nazionale continua a crescere

Il primo aumento si è concretizzato lo scorso mese dopo i primi mesi del 2024 in cui era rimasto sostanzialmente stabile. Ora, il PUN nel mese di luglio 2024 conferma il trend crescente. 

Il Prezzo Unico Nazionale a luglio 2024 è pari a 0,1032 €/kWh. 

Un valore da cui è possibile constatare che il PUN: 

  • Ha subito una crescita del +9% rispetto allo scorso mese;
  • Ha subito una riduzione del -2% rispetto al valore dello stesso mese dello scorso anno. 

In effetti, quando si analizzano i valori del PUN è sempre una buona idea confrontarli con quelli non solo degli scorsi mesi, ma anche con quelli dell’anno precedente. Ti facilitiamo questa analisi proponendoti una tabella di tutti i valori assunti dal PUN a partire dal 2021 fino a giugno 2024:

Mese PUN €/kWh (monorario)
Giu 24 0,103
Mag 24 0,095
Apr 24 0,087
Mar 24 0,089
Feb 24 0,088
Gen 24 0,099
Dic 23 0,116
Nov 23 0,122
Ott 23 0,134
Set 23 0,116
Ago 23 0,112
Lug 23 0,112
Giu 23 0,106
Mag 23 0,106
Apr 23 0,135
Mar 23 0,136
Feb 23 0,161
Gen 23 0,174
Dic 22 0,294
Nov 22 0,224
Ott 22 0,211
Set 22 0,429
Ago 22 0,543
Lug 22 0,441
Giu 22 0,271
Mag 22 0,230
Apr 22 0,246
Mar 22 0,308
Feb 22 0,211
Gen 22 0,224
Dic 21 0,281
Nov 21 0,225
Ott 21 0,217
Set 21 0,158
Ago 21 0,112
Lug 21 0,102
Giu 21 0,084
Mag 21 0,069

Cos’è e cosa si intende per PUN medio a luglio 2024

Abbiamo visto il valore del PUN di luglio 2024. Ma cosa si intende esattamente per PUN e perché può essere utile conoscerlo?

Per prima cosa, una breve definizione di PUN. 

Con questo acronimo si fa riferimento al Prezzo Unico Nazionale, cioè il prezzo all’ingrosso dell’energia elettrica sul mercato italiano. 

💡 Attenzione, però, perché è bene notare che il valore del PUN cambia di giorno in giorno e di ora in ora. Il valore che abbiamo presentato, infatti, si riferisce al PUN medio di luglio 2024, cioè la media di tutti i valori assunti dal PUN nel mese scorso. 

Perché, allora, presentare questo valore invece di indicare il valore del PUN di oggi?

È molto semplice: è il PUN medio a interessare il cliente finale il quale, facendosi un’idea della media dei valori assunti da questo indice, può capire se le bollette subiranno un aumento o una riduzione

Il PUN, infatti, incide sulla spesa per la materia energia, una voce in bolletta che si aggiunge ad altre come gli oneri di sistema, la spesa per il trasporto e le imposte.

A cosa serve guardare il valore del PUN luce a luglio 2024

Arrivati a questo punto, viene da chiedersi come, monitorare il prezzo PUN a luglio 2024 e nei prossimi mesi, possa essere utile per prendere scelte più consapevoli e risparmiare sulle proprie bollette. 

Controllare il PUN può essere utile per: 

  • Fare previsioni più accurate sulle tue bollette energetiche, il che può aiutarti nella pianificazione del budget;
  • Cercare di ottenere tariffe migliori o scegliere contratti che ti proteggano dalle fluttuazioni dei prezzi;
  • Ottimizzare i tuoi consumi energetici utilizzando l’energia durante le fasce orarie in cui il PUN è più basso (su questo passaggio torneremo a breve).

Nel monitorare il PUN, è anche importante fare una distinzione tra l’analisi di questo indice se si è nel mercato libero e se si è nel mercato tutelato

Bisogna tenere in considerazione, infatti, che l’andamento del PUN ha sempre un’importanza centrale per chi si trova nella Maggior Tutela, in quanto il prezzo dipenderà sempre dalle variazioni dell’indice sul mercato. 

⚠️ Ti ricordiamo che attualmente sono solo i clienti vulnerabili a poter accedere al servizio di maggior tutela: il resto degli utenti, invece, ha dovuto abbandonare questo regime a gennaio 2024 (per il gas) e a inizio luglio 2024 (per la luce).

Chi ha effettuato il passaggio al mercato libero, dovrà prima di tutto verificare di avere un’offerta a prezzo fisso o indicizzato. Nel primo caso, si è tutelati dalle fluttuazioni del PUN (dal momento che il prezzo stabilito rimane lo stesso per tutta la durata del contratto). Nel secondo caso, invece, l’offerta è strettamente legata al valore del PUN, perciò verrà influenzata dal suo andamento. 

Come si calcola il PUN 

Come già accennato, il PUN non cambia solo di giorno in giorno, ma anche di ora in ora. Proprio per questo motivo, questo indice è strettamente legato alle fasce orarie dell’energia elettrica

Parliamo di 3 fasce orarie: 

  • F1 che comprende le ore di punta;
  • F2 che comprende le ore intermedie;
  • F3 che comprende le ore “fuori punta”. 

Puoi farti un’idea più dettagliata degli orari della giornata in base alle diverse fasce orarie consultando questa tabella:

Fasce orarie per la fornitura di energia elettrica

Proprio per questo motivo, un ulteriore consiglio è verificare che tipo di offerta si è sottoscritta. Esistono, infatti, offerte monorarie o biorarie oppure multiorarie

Inoltre, può esserti utile consultare la tabella sottostante per avere un quadro generale dei valori assunti dal PUN durante i mesi scorsi e in base alle diverse fasce orarie

Mese Monorario €/kWh F1 (€/kWh) F2 (€/kWh) F3 (€/kWh) F23 (€/kWh)
Giu 24 0,103 0,104 0,116 0,095 0,103
Mag 24 0,095 0,095 0,112 0,086 0,098
Apr 24 0,087 0,086 0,101 0,081 0,091
Mar 24 0,089 0,095 0,095 0,081 0,087
Feb 24 0,088 0,096 0,095 0,077 0,085
Gen 24 0,099 0,110 0,105 0,089 0,096
Dic 23 0,116 0,132 0,119 0,105 0,111
Nov 23 0,122 0,140 0,128 0,105 0,116
Ott 23 0,134 0,145 0,149 0,119 0,133
Set 23 0,116 0,119 0,128 0,106 0,117
Ago 23 0,112 0,110 0,128 0,105 0,115
Lug 23 0,112 0,115 0,122 0,104 0,113
Giu 23 0,105 0,109 0,116 0,096 0,104
Mag 23 0,106 0,109 0,119 0,095 0,106
Apr 23 0,135 0,139 0,150 0,126 0,138
Mar 23 0,136 0,139 0,151 0,124 0,137
Feb 23 0,161 0,174 0,172 0,144 0,157
Gen 23 0,174 0,196 0,184 0,155 0,168
Dic 22 0,294 0,360 0,309 0,244 0,274
Nov 22 0,224 0,272 0,240 0,181 0,208
Ott 22 0,211 0,235 0,242 0,177 0,207
Set 22 0,429 0,460 0,471 0,382 0,423
Ago 22 0,543 0,553 0,602 0,503 0,549
Lug 22 0,441 0,495 0,473 0,386 0,426
Giu 22 0,271 0,297 0,293 0,241 0,265
Mag 22 0,230 0,237 0,253 0,212 0,231
Apr 22 0,246 0,256 0,266 0,228 0,246
Mar 22 0,308 0,320 0,329 0,286 0,305
Feb 22 0,211 0,224 0,225 0,193 0,208
Gen 22 0,224 0,257 0,242 0,196 0,217
Dic 21 0,281 0,327 0,295 0,242 0,271
Nov 21 0,225 0,268 0,232 0,191 0,210
Ott 21 0,217 0,238 0,235 0,192 0,212
Set 21 0,158 0,167 0,167 0,146 0,156
Ago 21 0,112 0,116 0,121 0,104 0,112
Lug 21 0,102 0,110 0,108 0,093 0,100
Giu 21 0,084 0,090 0,091 0,076 0,083
Mag 21 0,069 0,074 0,077 0,063 0,069

Se il PUN è un indice stabilito per tutto il Paese, è bene sapere che, a partire da gennaio 2025, ci dovremo preparare a un nuovo cambiamento. 

Il PUN, infatti, verrà sostituito dai prezzi zonali che porteranno alla definizione di diversi prezzi dell’energia per ogni zona d’Italia, permettendo ai consumatori di pagare il prezzo più adeguato in base alle condizioni della propria zona. 

PUN luce a luglio 2024: perché è in aumento

Guardando alla crescita del PUN rispetto al valore dello scorso mese, viene naturale chiedersi perché questo indice abbia visto un aumento. 

Rispondere a questa domanda non è semplice. Il PUN, infatti, può essere influenzato da una serie di fattori. Con molte probabilità, quelli che hanno inciso su un’ulteriore crescita del PUN a luglio 2024 riguardano:

  • L’aumento del gas naturale, dovuto a tensioni internazionali e a una maggiore domanda, che ha un impatto significativo poiché il gas naturale è una fonte energetica molto utilizzata per la produzione di elettricità;
  • Una minore produzione di energia da fonti rinnovabili, dovuta a condizioni meteorologiche sfavorevoli, che costringe a ricorrere maggiormente a fonti tradizionali più costose come il gas;
  • Le tensioni politiche, incluse sanzioni e blocchi al commercio, che aggravano la situazione in paesi come il nostro, che dipendono fortemente dalle importazioni di energia. 

Nonostante l’aumento registrato dal PUN a luglio 2024, va detto che siamo ancora lontani dai picchi cui abbiamo assistito negli anni precedenti. La differenza è notevole se si dà uno sguardo al grafico dell’andamento del PUN degli ultimi anni:

Come puoi vedere, è nell’agosto 2022 che il PUN ha raggiunto valori davvero preoccupanti. In quel caso, a incidere così fortemente era stato lo scoppio della guerra in Ucraina. 

Negli ultimi mesi del 2023 e nei primi del 2024 abbiamo assistito a un trend ribassista del PUN. Ora, però, le cose sono cambiate nuovamente, ma non è detto che il PUN continuerà ad aumentare nei prossimi mesi. 

Aumento PUN energia a luglio 2024: come risparmiare

Benché il PUN sia un indice che può variare ogni mese, è chiaro che un trend crescente come quello verificatosi a giugno e a luglio possa creare un’aria di tensione e temere che le proprie bollette possano aumentare.

Esistono moltissimi modi per risparmiare sulle proprie bollette dell’energia. Comportamenti virtuosi come fare attenzione a non lasciare le luci accese quando si esce da una stanza o fare la lavatrice a pieno carico, possono senz’altro essere d’aiuto per risparmiare. 

💡 Il modo migliore per abbattere i costi, però, è assicurarsi di aver sottoscritto l’offerta più conveniente in base alle proprie specifiche esigenze

Il mercato libero offre questa opportunità. Inoltre, rispetto al tutelato o al Servizio a Tutele Graduali, i clienti possono scegliere di sottoscrivere un’offerta a costo fisso che, come abbiamo visto, offre l’opportunità di svincolarsi definitivamente dal valore del PUN

Con un’offerta di questo tipo, infatti, si paga il prezzo stabilito al momento della stipula del contratto. Non dipendendo dalle oscillazioni del PUN, quindi, la propria bolletta rimane sempre uguale, senza subire eventuali aumenti. 

Scegliere l’offerta più conveniente nel mercato libero, però, può non essere semplice. Questo anche perché le offerte disponibili sono davvero numerose. È proprio per questo motivo che noi di Switcho ti affianchiamo nel prendere la scelta più adatta a te: analizziamo la tua bolletta, troviamo per te delle offerte luce e gas migliorative (solo se ne esistono) e, se vuoi effettuare il cambio, ce ne occupiamo noi. Il nostro servizio è completamente gratuito 😇

risparmia sulle bollette con switcho

Fonti

Statistiche – dati di sintesi MPE-MGP | GME
https://www.mercatoelettrico.org/it/Statistiche/ME/DatiSintesi.aspx
Marco Tricarico

Marco Tricarico

CEO e co-fondatore di Switcho, appassionato di startup e mondo digitale ed esperto di finanza aziendale e consulenza strategica, nel 2019 Marco ha deciso di lanciare un servizio innovativo che offrisse una soluzione di risparmio pratica e realmente imparziale sulle bollette di famiglie e aziende. Dalla nascita di Switcho, Marco partecipa a svariati eventi e rilascia interviste sui temi delle spese domestiche e del settore energetico, parlando delle ultime tendenze nei costi di gas ed elettricità e delle migliori opportunità per tutelarsi dai rincari. Leggi tutti i suoi articoli e seguilo su LinkedIn.
Aggiornato il 3 Luglio 2024
Home » Luce e Gas » Osservatorio Luce e Gas » PUN energia ancora in crescita nel mese di luglio 2024

Ti potrebbe piacere anche

Articoli correlati

risparmia con switcho