Fine del mercato tutelato?

Trova subito la tua tariffa nel mercato libero senza stress!

✔️ Offerte personalizzate
✔️ Senza burocrazia
💡 Gratuito e digitale

Prezzo luce e gas vulnerabili: ecco le tariffe in tutela a luglio 2024

Fine tutela? Passa al mercato libero
Aggiornato il 4 Luglio 2024

A luglio 2024 ARERA ha aggiornato il prezzo del gas e il prezzo della luce per il Servizio di tutela della vulnerabilità e per il mercato tutelato della luce. L’aggiornamento delle condizioni di tutela, pubblicate sul sito dell’authority, rivela il valore della materia prima:

💡 Costo energia ARERA per i clienti vulnerabili nel mercato tutelato

La tariffa per la luce nel 3° trimestre del 2024 (luglio-settembre) è 0,243 €/kWh tasse incluse.

Aggiornamento luglio 2024

🔥 Costo gas ARERA per servizio di tutela della vulnerabilità

La tariffa per il gas a luglio 2024, valida per le bollette di giugno, è 1,076 €/Smc tasse incluse.

Aggiornamento luglio 2024

Ricordiamo che i clienti vulnerabili possono, in qualsiasi momento, effettuare il passaggio al mercato libero. Se districarti tra le tante offerte presenti ti sembra complicato, noi di Switcho ti rendiamo tutto più semplice. Grazie al nostro servizio 100% digitale e gratuito, puoi trovare l’offerta più conveniente e sottoscriverla  in pochi clic. E se non ci sono opportunità di risparmio per te, te lo diciamo 😇

passa al mercato libero con switcho

Indice

ARERA, le tariffe luce a luglio 2024: +12% per i vulnerabili 

ARERA ha condiviso l’aggiornamento del prezzo luce per i vulnerabili per il terzo trimestre.

⚠️ Ricorda che dal 1° luglio 2024 il mercato tutelato della luce ha chiuso per la maggior parte dei clienti. L’unica eccezione è, appunto, quella dei clienti vulnerabili che possono continuare a usufruire del servizio. 

Si tratta del primo aggiornamento per i soli clienti vulnerabili che vede un aumento del +12% rispetto al precedente trimestre. 

Una variazione, spiega l’authority, dettata dall’aumento: 

  • Della componente PE a copertura dei costi di acquisto dell’energia elettrica: +20,3%;
  • Della componente PD a copertura dei costi di dispacciamento: +2,4%;
  • Della componente DispBT: +3,1%.

Tali componenti risultano leggermente compensate dalla variazione di altre componenti quali quella di perequazione (PPE) e quella di commercializzazione (PCV). 

Quanto costa l’energia a luglio 2024 in tutela

Ma qual è il costo dell’energia per i clienti vulnerabili? 

Il prezzo della luce comunicato ad ARERA a luglio 2024 è pari a 0,2432 €/kWh che, come abbiamo visto, segna un aumento del +12% per i clienti vulnerabili. 

Di fatto, allo stato attuale, le tariffe per i clienti vulnerabili si dimostrano essere meno convenienti di quelle per i clienti che hanno aderito al Servizio a Tutele Graduali con la fine del mercato tutelato. 

💡A tal proposito, ricorda però che i clienti in tutela possono scegliere di passare al mercato libero in qualunque momento. In più, è possibile per questi clienti scegliere di aderire al STG

Tuttavia, l’aumento delle tariffe luce a luglio dipende principalmente dall’aumento della spesa per la materia energia. In sostanza, le tariffe del mercato tutelato e quelle del STG sono legate all’andamento del prezzo dell’energia sul mercato. 

L’unico modo per tutelarsi dalle oscillazioni del mercato è sottoscrivere un’offerta a prezzo fisso del mercato libero che consente di bloccare il prezzo, il quale rimane lo stesso per tutta la durata del contratto. 

🔎 Cerchi l’offerta più in linea con le tue esigenze? Noi di Switcho ti aiutiamo a trovare la migliore offerta luce per la tua casa. E, se vuoi effettuare il cambio fornitore, ci occupiamo anche di tutta la burocrazia. 

Nuova pratica switcho
Nuova pratica switcho

I dettagli del prezzo luce per la vulnerabilità a luglio 2024

Nel comunicare le nuove tariffe luce a luglio 2024, l’authority mette a disposizione anche i dettagli sulle voci di spesa in bolletta

VOCI DI SPESAPREZZO IN TUTELA
Materia prima0,1234 €/kWh
Trasporto e gestione del contatore0,0568 €/kWh
Oneri di sistema0,0386 €/kWh
Imposte0,0244 €/kWh

Qui, invece, puoi analizzare la composizione percentuale di spesa:

Prezzo energia ARERA: per quali mesi del 2024 valgono le nuove tariffe

L’aggiornamento del mese di luglio 2024 non riguarda solo il mese in corso. 

Da questo punto di vista, infatti, bisogna ricordare che ARERA aggiorna le tariffe della luce in tutela ogni 3 mesi. In particolare, gli aggiornamenti vengono condivisi a: 

  • Gennaio: l’aggiornamento è valido per le bollette di gennaio, febbraio e marzo;
  • Aprile: le nuove tariffe si riferiscono alle bollette di aprile, maggio e giugno;
  • Luglio: il mese in corso che vede le tariffe aggiornate per luglio, agosto e settembre;
  • Ottobre: con l’ultimo aggiornamento dell’anno per le bollette di ottobre, novembre e dicembre. 

Da quanto appena visto, dunque, le tariffe luce comunicate a luglio 2024 da ARERA varranno fino a settembre di quest’anno. 

Prezzo gas vulnerabilità: quanto costa il gas a luglio 2024

Con l’inizio del mese di luglio, arriva anche l’aggiornamento sul prezzo del gas per i clienti nel servizio di tutela della vulnerabilità che, come di consueto, viene pubblicato entro i primi 2 giorni lavorativi del mese, con riferimento al mese precedente. 

⚠️ Ricorda che il mercato tutelato del gas ha visto la fine a dicembre 2023. Per cui ora si parla di “Servizio a tutela della vulnerabilità”. 

Così come per la tariffa luce, anche quella del gas mostra un aumento. In questo caso parliamo del +3,8% rispetto al mese precedente.

I dettagli del prezzo gas a luglio 2024 in tutela

In particolare, il prezzo del gas di oggi per il cliente tipo con consumi medi di gas di 1.100 metri cubi annui è pari a 1,0755 €/Smc

Anche in questo caso, l’aggiornamento ARERA include i dettagli relativi alle voci di spesa in bolletta: 

VOCI DI SPESAPREZZO IN TUTELA
Materia prima0,4835 €/Smc
Trasporto e gestione del contatore0,2453 €/Smc
Oneri di sistema0,0295 €/Smc
Imposte0,3173 €/Smc

Per la composizione percentuale di spesa puoi, invece, consultare questo grafico:

ARERA tariffe gas 2024: come vengono calcolate e quando vengono aggiornate

Mentre le tariffe della luce vengono comunicate da ARERA ogni trimestre, quelle del gas vengono rese note ogni mese a partire da gennaio 2024

Il calcolo tiene conto del PSV, cioè il prezzo all’ingrosso del gas sul mercato italiano. 

Ciò significa che le bollette dei clienti vulnerabili dipendono dall’andamento dell’indice sul mercato, il quale negli ultimi mesi ha confermato il trend crescente:

Valore PSV a luglio 2024+9%
Valore PSV a giugno 2024+8%
Valore PSV a maggio 2024+6%

In molti, dunque, si chiedono se non vi sia un modo per svincolarsi dal PSV, in modo da non subire aumenti sulle bollette quando l’indice tende a salire. 

Il modo migliore per evitare che l’andamento del PSV possa influenzare il costo delle proprie bollette del gas è sottoscrivere un’offerta a prezzo fisso. Tale opportunità, però, è aperta esclusivamente dal mercato libero in cui è possibile scegliere, infatti, tra offerte a prezzo fisso o indicizzato:

  • Offerte a prezzo fisso: proteggono i consumatori dagli aumenti dei prezzi dell’energia che possono verificarsi a causa di vari fattori, garantendo una stabilità finanziaria nel medio-lungo periodo. Di contro, i prezzi sono generalmente più alti rispetto a quelli delle offerte a prezzo variabile;
  • Offerte a prezzo indicizzato (o variabile): permettono di abbassare l’importo da pagare per la bolletta quando il prezzo della materia prima scende. Di contro, se il prezzo della materia prima è in aumento, possono aumentare anche le bollette. 

Scegliendo un’offerta a prezzo fisso, dunque, c’è la possibilità di tutelarsi da eventuali rincari e di svincolarsi dall’andamento del prezzo della materia prima. 

Scegliere l’offerta più in linea con le proprie esigenze, però, può risultare complesso. Ecco perché noi di Switcho rendiamo le cose più semplici e immediate: ti aiutiamo a individuare la migliore offerta gas in base alle tue esigenze e ad attivarla in pochi passaggi, tutto online e senza alcun costo 😎

risparmia sulle bollette con switcho
Redi Vyshka

Redi Vyshka

COO e co-fondatore di Switcho, esperto nei campi della consulenza manageriale e della finanza aziendale, Redi ha contribuito nel 2019 alla progettazione e al lancio del primo servizio in Italia che, con pochi clic, consente di analizzare le proprie spese di casa e di trovare le opportunità personalizzate di risparmio, dimenticandosi la burocrazia. Dalla nascita di Switcho, Redi prende parte a numerosi eventi su startup e settore energetico, grazie alla sua competenza pluriennale nel mercato delle forniture di gas e luce e nelle soluzioni per ridurre i costi in bolletta. Leggi tutti i suoi articoli e seguilo su LinkedIn.
Aggiornato il 4 Luglio 2024
Home » Luce e Gas » Osservatorio Luce e Gas » Prezzo luce e gas vulnerabili: ecco le tariffe in tutela a luglio 2024

Ti potrebbe piacere anche

Articoli correlati

risparmia con switcho