Cerchi la migliore linea internet?

tariffe internet

Attivala con Switcho in pochi clic!

✔️ Velocità e convenienza
✔️ Senza burocrazia
💡 Gratuito e digitale

Come dare disdetta a TIM fisso / Telecom: ecco cosa sapere

attiva internet con switcho

Se stai leggendo questo articolo, quasi sicuramente stai cercando come fare la disdetta del tuo contratto TIM per telefono fisso. Beh, abbiamo una buona notizia per te: in questo articolo puoi trovare tutte le informazioni che ti servono per disdire il tuo contratto. E non è finita qui: ti alleghiamo anche i moduli necessari per questa operazione.

Disdetta linea fissa TIM, in breve:

✅ Se vuoi cambiare operatore, è sufficiente accettare l’offerta di un altro operatore, non devi fare la disdetta

✅ Restituisci il modem entro 30 giorni dall’invio della disdetta

✅ Chiama il numero 187 (attivo 24h su 24, 7 giorni su 7) in caso di problemi

💡 Ricordati, che se vuoi disdire il tuo contratto con TIM perché stai cercando un’offerta più conveniente, puoi trovare quella giusta per te con noi di Switcho e non serve comunicare la disdetta a TIM 😁

💡 Se invece vuoi solo disdire il tuo contratto, sappi che puoi (gratuitamente) affidare tutta la burocrazia a noi di Switcho. Devi semplicemente scaricare la nostra app, collegare i tuoi conti in totale sicurezza, e richiedere la disdetta.

Indice

Moduli disdetta TIM

Per iniziare, ti indichiamo subito i moduli per disdire l’abbonamento TIM, che sono diversi e vanno scelti attentamente a seconda della tua situazione ed esigenza.

CASISTICAMODULISTICA
Disdetta genericaModulo con telefono a noleggio
Modulo senza telefono a noleggio
Diritto di ripensamento (entro 14 giorni)Modulo recesso TIM
Subentro in caso di separazioneModulo subentro separazione
Subentro di un eredeModulo subentro eredi
Subentro tra estraneiModulo subentro estranei

Puoi scaricare, compilare e inviare il modulo firmato:

  • tramite raccomandata A/R a Spett. TIM Casella Postale 111 00054 Fiumicino (Roma)
  • tramite PEC a disattivazioni_clientiprivati@pec.telecomitalia.it

Per capire quale sia l’operazione corretta per te, ti invitiamo a leggere tutte le informazioni che trovi qui di seguito: ti spiegheremo tempistiche, costi e istruzioni per la disdetta di TIM fisso 👇

Disdetta TIM per chiusura della linea

Prima di spiegarti come richiedere la disdetta a TIM, una precisazione: se vuoi cessare il servizio, la disdetta è l’operazione corretta. Se invece vuoi solo cambiare operatore, puoi chiedere l’attivazione ad un nuovo operatore, che si occuperà della burocrazia dello switch.

Ora che abbiamo chiarito questo punto, vediamo come procedere con la disdetta a TIM (a cui spesso ci si riferisce con “disdetta Telecom fisso”, visto che quest’ultima è l’azienda “capogruppo” di TIM).

COME FARE LA DISDETTA DELLA LINEA FISSA TIM: PROCEDURA E MODULO

Per richiedere la cessazione definitiva di una linea TIM, puoi:

  • Chiamare il Servizio Clienti al numero 187, attivo tutti i giorni 24 ore su 24;
  • Accedere alla tua Area Personale, entrare nella sezione “Gestisci” e fare clic sul pulsante “Disattiva” alla voce Stato della Linea
  • Recarti in un negozio abilitato
  • Inviare un fax al numero 800.000.187
  • Inviare uno dei moduli che trovi sotto tramite raccomandata A/R intestata a Spett. TIM Casella Postale 111 00054 Fiumicino (Roma) o tramite PEC a disattivazioni_clientiprivati@pec.telecomitalia.it

➡️ Noi di Switcho consigliamo di optare per questa modalità, in quanto avrai una ricevuta dal valore legale e TIM non ti potrà contestare l’effettività dell’azione.

TEMPISTICHE DELLA DISDETTA TIM: TELEFONO FISSO, ADSL E FIBRA

La prima cosa che dobbiamo specificare è che è fondamentale controllare sul tuo contratto quanto tempo prima devi comunicare la decisione di disdetta a TIM. Infatti, le tempistiche di disdetta senza penali possono variare da contratto a contratto.

Ti riportiamo qui qualche scadenza:

❗️ Ricordati di spedire tutti i prodotti in comodato d’uso entro e non oltre 30 giorni dalla data di richiesta di cessazione del contratto. Altrimenti, TIM interpreterà questa mancanza come la tua volontà di acquistare i prodotti ed emetterà una fattura a tuo nome.

❗️ Se hai un’offerta con linea telefonica, devi comunicare il recesso con almeno 15 giorni di anticipo rispetto alla sua data di decorrenza

❗️ Se invece hai sottoscritto un’offerta internet con connessione a banda larga o ultralarga, devi comunicare il recesso con almeno 30 giorni di anticipo rispetto alla data desiderata.

COSTI DELLA DISDETTA TIM FISSO

I costi di disattivazione sono composti da:

  • Contributo di disattivazione;
  • Rate residue del modem.

In genere, il costo per la disattivazione della linea è pari a €30, ma ti invitiamo a leggere il tuo contratto per accertarti dei costi e dei tempi effettivi dell’operazione.

Il costo di disattivazione non è dovuto quando:

  • Recedi per mancata accettazione delle variazioni contrattuale ed economiche;
  • Si verificano disservizi.

Disdetta TIM fisso per disservizi

Se le prestazioni del tuo servizio TIM non rispondono ai requisiti minimi contrattuali (se, per esempio, non riesci a connetterti a internet o telefonare), puoi richiedere la disdetta per disservizi.

Vediamo insieme come funziona la disdetta per disservizi, quali sono i tempi, i costi ed eventuali indennizzi. 

Dobbiamo sottolineare che è molto importante seguire questa procedura, per avvalerti di tutti i diritti che ti spettano in quanto cliente insoddisfatto.

1️⃣ Il primo passo è presentare un reclamo a TIM, e puoi farlo:

  • Dalla tua Area Personale
  • Telefonando al Servizio Clienti al numero 187
  • Inviando un fax al 800.000.187
  • Inviando una raccomandata A/R a TIM Casella Postale n. 111 00054 Fiumicino (Roma).

➡️Se scegli di chiamare il 187, ti consigliamo di richiedere e segnarti il codice identificativo del reclamo.

2️⃣ TIM si impegna a rispondere al tuo reclamo entro 30 giorni. Può quindi accogliere o rigettare il tuo reclamo. Nel primo caso, ti potrebbe essere riconosciuto un indennizzo che dipende dalla durata del disservizio. In caso contrario, puoi accettare la verifica di TIM o rivolgerti all’AGCOM.

✅ TIM ripristinerà gratuitamente i disservizi che non ti sono imputabili entro il secondo giorno lavorativo dalla segnalazione. In caso di ritardo nel ripristino, consulta questa tabella per scoprire l’indennizzo che puoi richiedere e che ti verrà accreditato in bolletta:

Tipo di offertaIndennizzoIndennizzo massimo
Servizio con profilo di offerta flat/semiflat5 €/giorno lavorativo€100
Servizio con profilo di offerta a consumo2 €/giorno lavorativo€40

3️⃣ Se scegli di recedere dal rapporto contrattuale, puoi farlo:

  • Chiamando il 187 (❗ noi ti consigliamo di preferire le modalità scritte con valore legale)
  • Inviando un fax al 800 000 187
  • Inviando una raccomandata A/R a TIM Casella Postale n. 111 00054 Fiumicino (Roma).

💡 Ricordati che hai tempo 90 giorni dal momento in cui vieni a conoscenza del disservizio per comunicarlo a TIM e ricevere gli indennizzi che ti spettano.

Disdetta TIM fibra entro 14 giorni

Il diritto di ripensamento sancisce che puoi recedere da un contratto, entro 14 giorni dal perfezionamento del contratto stesso se hai sottoscritto il contratto “a distanza”, ovvero, non in un negozio TIM.

Per esercitare il diritto di ripensamento e richiedere il recesso a TIM, puoi:

  • Chiamare il Servizio Clienti al numero 187, attivo tutti i giorni 24 ore su 24 (❗ noi ti consigliamo di preferire le modalità scritte con valore legale);
  • Inviare un fax al numero 800.000.187
  • Inviare questo modulo tramite raccomandata A/R intestata a Spett. TIM Casella Postale 111 00054 Fiumicino (Roma) o tramite PEC a disattivazioni_clientiprivati@pec.telecomitalia.it

Ti ricordiamo che devi restituire eventuali prodotti TIM inviandolo a Telecom Italia S.p.A. c/o Geodis Logistics Magazzino Reverse A22 – Piazzale Giorgio Ambrosoli Snc – 27015 Landriano (PV) entro 14 giorni dall’invio della comunicazione scritta. La spedizione è a tuo carico.

Come richiedere il cambio operatore da TIM fisso

Questa operazione è sicuramente la più facile e meno stressante 🧘‍♀ Infatti, non dovrai fare altro che trovare l’offerta più adatta alle tue esigenze con noi di Switcho, sceglierla e lasciare a noi la burocrazia del cambio 😉

Avremo bisogno di alcune informazioni per cambiare l’operatore telefonico fisso:

  • Nome, cognome e codice fiscale dell’intestatario del contratto
  • Un documento d’identità (carta d’identità, passaporto, patente)
  • Un numero di telefono per contattarti in caso di necessità
  • Indirizzo della fornitura e numero di telefono da trasferire
  • Codice di migrazione, che puoi trovare in una fattura di TIM, nella tua Area Riservata o chiamando il 187.

A questo punto non ti resta che aspettare il passaggio al nuovo operatore telefonico fisso. Generalmente, il passaggio si conclude in 10 giorni ma può richiedere fino a 30 giorni (che è il limite massimo imposto dalla legge).

cambio operatore telefonico fisso tempi

Come fare il subentro su una linea TIM fissa

Il subentro è l’operazione che permette di modificare l’intestatario di una linea telefonica, garantendo la continuità del servizio.

Il subentro con TIM può essere effettuato:

  • Gratuitamente se avviene tra familiari conviventi, coniugi separati o se richiesto da eredi dell’intestatario deceduto
  • Al costo di €19,60 negli altri casi.

Nella seguente tabella puoi trovare quali sono i documenti richiesti e come fare il subentro nelle varie casistiche:

CASISTICADOCUMENTI RICHIESTIMODULISTICAPROCEDURA
Familiari conviventiL’intestatario uscente può procedere con la richiesta direttamente dall’Area Personale compilando o telefonando al Servizio Clienti 187.
Coniugi separati
Il nuovo intestatario deve presentare:
1. Copia di un documento d’identità (e del permesso di soggiorno in corso di validità se non appartenenti all’UE)
2. Copia del codice fiscale
3. Copia della sentenza di separazione che attribuisce la linea telefonica al coniuge assegnatario della casa
4. Se disponibili, copia delle ultime due fatture pagate
Modulo subentro separazioneInviare la documentazione all’indirizzo mail documenti187@telecomitalia.it 
Eredi
L’erede deve presentare:
1. Autocertificazione di dichiarazione del decesso dell’intestatario
2. Copia di un documento d’identità e del codice fiscale del nuovo intestatario
3. Copia delle ultime due fatture pagate, se disponibili
4. Copia del permesso di soggiorno in corso di validità se non appartenenti all’UE
Modulo subentro erediInviare la documentazione all’indirizzo mail documenti187@telecomitalia.it 
Estranei
L’intestatario entrante deve presentare:
1. Copia di un documento d’identità valido e del codice fiscale
2. Copia delle ultime fatture pagate, se disponibili
Modulo subentro estraneiInviare la documentazione all’indirizzo mail documenti187@telecomitalia.it 

❗️ Ricordati che il subentro in TIM è a titolo oneroso: quindi ti assumerai gli oneri contrattuali dell’intestatario uscente.

❗️ A partire dal mese successivo alla richiesta, le fatture verranno intestate a te e potrai registrarti all’Area MyTIM

❗️ Se vuoi attivare la domiciliazione bancaria o l’addebito automatico sulla carta di credito, devi contattare il 187 o richiederlo nella tua Area personale

Restituzione modem TIM

In questo paragrafo ti daremo le informazioni principali ma, se vuoi approfondire il tema, puoi leggere il nostro articolo sulla restituzione del modem TIM.

Come restituire il modem TIM, in pochi punti:

1️⃣ Prepara il pacco per la spedizione inserendo tutti i componenti del modem e il modulo restituzione modem TIM, compilato in ogni sua parte.

2️⃣ Spedisci il modem TIM a Telecom Italia S.p.A. c/o Geodis Logistics – Magazzino Reverse A22 – Piazzale Giorgio Ambrosoli snc, 27015 Landriano PV

➡️ Ricordati di riconsegnare il modem entro 30 giorni dalla richiesta di disattivazione del servizio perché qualunque ritardo verrà interpretato come volontà di acquisto dell’apparecchio e TIM emetterà una fattura.

Contatti TIM per disdetta della linea internet casa

Se stai riscontrando problemi con la disdetta del tuo numero fisso con TIM, puoi chiamare il Servizio Clienti al numero 187, attivo tutti i giorni 24 ore su 24.

Ti ricordiamo ancora che, se vuoi cambiare il tuo operatore telefonico fisso o attivare una nuova linea internet, puoi farlo con noi di Switcho. Ti aiutiamo a trovare le offerte del momento e gestiamo per te tutta la burocrazia, gratuitamente 😉

Fonti

Risolvi un problema con il tuo operatore | AGCOM

https://www.agcom.it/risolvi-un-problema-con-il-tuo-operatore

Condizioni generali di abbonamento al Servizio Telefonico | TIM

https://img.tim.it/sdr/documenti/contratti/contratto-rtg-adsl-voce.pdf

Carta dei Servizi | TIM

https://www.tim.it/content/dam/flytoco-areapubblica-aemfe/tim_it/pdf/info-consumatori/fisso/carta-dei-servizi/carta-servizi-maggio-2022.pdf

Subentro | TIM

https://www.tim.it/assistenza/per-la-tua-linea/cambiare-l-intestatario-di-una-linea-fissa#:~:text=La%20richiesta%20di%20subentro%20tra,telefonando%20al%20Servizio%20Clienti%20187.

Documenti e modulistica | TIM

https://www.tim.it/assistenza/info-consumatori/moduli

Ti potrebbe piacere anche

risparmia con switcho