Vuoi risparmiare sulle tue spese?

news switcho

Con Switcho lo puoi fare in pochi clic.

✔️ Bollette, telefonia e RCA
✔️ Senza burocrazia
💡 Gratuito e digitale

Aggiornamento ARERA maggio 2023: prezzo del gas a + 22,4%

risparmia con switcho

Dopo il calo del prezzo del gas naturale di marzo e aprile, a maggio 2023 ARERA annuncia un aumento in bolletta del 22,4%. Non si tratta, però, di un rincaro della materia prima, bensì di una riduzione dello sconto previsto per la voce “oneri di sistema”. Capiamo cosa significa e in che modo tutto ciò impatterà le tue bollette.

Iniziamo subito con un consiglio: per scoprire se esistono opportunità di risparmio puoi inviarci la tua ultima bolletta. Alla luce dei nuovi prezzi del gas, analizzeremo la tua tariffa attuale e ti proporremo offerte migliori (solo se ne esistono!).

risparmia sulle bollette con switcho

Indice

Il costo del gas a maggio 2023 sale del 22,4%

Il Decreto Bollette del 30 marzo (DL 34/2023) ha deliberato la riduzione dello sconto della componente UG2, una voce di costo facente parte degli oneri di sistema. 

Di conseguenza, l’annuncio ARERA di inizio maggio ha confermato la riduzione dello sconto, con un impatto netto in bolletta del +22,4% che coinvolgerà sia i clienti del mercato libero sia quelli del mercato tutelato.

Considera, infatti, che la voce di costo oneri generali è determinata dall’Autorità ed è uguale per tutti i fornitori, come puoi notare anche in questa tabella 👇

VOCI DI COSTOMERCATO TUTELATOMERCATO LIBERO
Costo per la materia prima gas✅ Deciso da ARERA❗ Deciso dal fornitore
Costo per il trasporto e il contatore✅ Deciso da ARERA✅ Deciso da ARERA
Oneri di sistema✅ Deciso da ARERA✅ Deciso da ARERA
Imposte ✅ Deciso da ARERA✅ Deciso da ARERA

Quanto incidono queste voci di costo in bolletta? Per darti una chiara idea del loro peso effettivo, qui trovi il più recente spaccato delle voci della bolletta gas:

Le tariffe ARERA per il gas a maggio 2023

ARERA (l’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente) rende noto ogni mese, nei primi due giorni lavorativi, l’aggiornamento del prezzo gas valido per le bollette del mese precedente. Come è cambiato il costo per i clienti nel mercato tutelato?

PERIODOVARIAZIONE PERCENTUALECOSTO BOLLETTA
Aprile+22,4%0,914 €/Smc (tasse incluse)

Nel dettaglio, il costo di un Smc di gas dipende dalle 4 voci di costo che abbiamo visto poco fa, che si compongono come segue nelle tariffe ARERA gas di questo mese:

VOCI DI COSTOPREZZO IN TUTELA
Costo per la materia prima gas0,577 €/Smc
Costo per il trasporto e il contatore0,223 €/Smc
Oneri di sistema-0,102 €/Smc
Imposte 0,216 €/Smc

Secondo i dati ARERA, una famiglia tipo in regime di tutela ha speso in media 1532,49€ nell’anno scorrevole (maggio 2022-aprile 2023), con un calo del -3,9% rispetto ai 12 mesi precedenti. Nonostante l’aumento degli oneri generali, quindi, la spesa per la famiglia tipo è in leggera diminuzione.

Consigli per gli utenti nel mercato libero e tutelato

L’aumento del prezzo degli oneri di sistema (+29,5%) riguarda tutti i clienti, indipendentemente dal mercato di appartenenza.

Ricorda che la fine del mercato tutelato del gas è fissata per il 10 gennaio 2024: puoi considerare fin da subito il passaggio al mercato libero, dove troverai prezzi sostanzialmente allineati alla tutela (e anche inferiori), oltre a servizi aggiuntivi proposti dai fornitori.

Se sei già nel mercato libero, invece, per risparmiare sulle bollette del gas occorre valutare la tua situazione di partenza.

➡️ PREZZO FISSO BLOCCATO PRIMA DEGLI AUMENTI

È probabile che la tariffa che stai pagando adesso sia conveniente, ma non puoi essere certo che il rinnovo proposto dal tuo fornitore lo sia. Per questo motivo, ti consigliamo di agire subito e confrontare le tariffe non appena ricevi la proposta di rinnovo. Se hai già ricevuto un’email con le nuove condizioni economiche, inviala a noi di Switcho: ti aiuteremo a valutare se è meglio rimanere con il tuo attuale fornitore o se cambiare offerta.

➡️ PREZZO FISSO BLOCCATO DURANTE GLI AUMENTI

Cambiando offerta, potresti trovare prezzi più bassi rispetto a quelli di qualche mese fa. Nel dubbio, mandaci la tua bolletta: la analizzeremo in modo trasparente e ti diremo se puoi effettivamente risparmiare.

➡️ PREZZO VARIABILE

La tua bolletta seguirà l’andamento del costo del gas. Tuttavia, è importante considerare lo “spread”, ovvero il rincaro applicato dal fornitore sul prezzo di acquisto, e il costo fisso annuale previsto dal contratto, per capire se la tua offerta è competitiva. Con il nostro aiuto puoi confrontare le tue attuali condizioni economiche con quelle disponibili sul mercato e capire se cambiare fornitore ti permetterà di risparmiare. 

Cosa sono gli oneri di sistema e perché aumenta il prezzo?

In parole semplici, con il termine “oneri di sistema” ci si riferisce a dei costi fissi presenti in bolletta finalizzati a sostenere il costo di produzione e distribuzione dell’energia, oltre che agli investimenti in ricerca e sviluppo (ad esempio per le energie rinnovabili).

Com’è cambiato il costo degli oneri in questi anni?

  1. Gli oneri di sistema sono stati azzerati per contrastare il calo bolletta già a partire da ottobre 2021 (con il decreto legge del 27 settembre 2021, n. 130).
  2. A seguire, un ulteriore provvedimento ha reso negativo il valore degli oneri, andando a costituire un vero e proprio sconto in bolletta.
  3. Attualmente, con l’ultimo aggiornamento ARERA per il gas, l’entità di questo sconto è stata ridotta: il valore rimane negativo ma in misura minore rispetto a prima. Una decisione in linea con quanto stabilito anche per l’energia elettrica, nella cui bolletta gli oneri sono tornati già da inizio aprile 2023.

Come cambia il costo della materia prima gas a maggio 2023?

La materia prima è la voce di costo che ha generato i vertiginosi aumenti in bolletta nel 2021 e nel 2022. Il suo prezzo è correlato alla disponibilità di gas e al suo prezzo di produzione e/o importazione, ed è quindi impattato da fenomeni geopolitici, ambientali ed economici.

A partire dall’inizio del 2023 il prezzo del gas ha subito un calo: -34,2% a febbraio, -13% a marzo e -13,4% ad aprile

A dispetto dell’aumento complessivo annunciato a inizio maggio, anche ad aprile il prezzo della materia prima registra un piccolo calo (-3,1%)

Quali sono i motivi di questo trend decrescente?

  • Calo della domanda europea (-13% nel 2022 rispetto al 2021) anche a causa delle temperature miti dell’inverno appena passato. Le riserve di gas sono piene al 57% circa della loro capacità;
  • Ripresa della domanda asiatica di GNL più contenuta rispetto alle aspettative;
  • Entrata in funzione di vecchi e nuovi terminali di liquefazione negli Stati Uniti e di rigassificazione in Europa.

Per i prossimi mesi, tuttavia, le previsioni sono incerte e non è detto che il prezzo continui a calare: tutti gli esperti sono concordi nell’affermare che nel 2023 il costo dell’energia e del gas sarà ancora molto volatile.

Come si calcola il prezzo del gas ARERA?

Il calcolo del costo del gas avviene con nuove modalità a partire dal 1° ottobre 2022, come stabilito da ARERA:

PRIMA DI OTTOBRE 2022DOPO OTTOBRE 2022
Aggiornamento trimestrale (gennaio, aprile, luglio, ottobre)Aggiornamento mensile
Calcolo ex-ante: il prezzo è definito prima dell’inizio del periodo di riferimentoCalcolo ex-post: il prezzo è definito alla fine del periodo di riferimento
Prezzo basato su indice TTF (mercato di Amsterdam)Prezzo basato su PSV (mercato italiano)

Con questo aggiornamento nel sistema di calcolo, ARERA si prefigge di adeguare più rapidamente i prezzi alle variazioni del mercato per favorire il risparmio degli utenti.

Costo del gas a maggio nel mercato libero

Nel mercato libero il costo del gas naturale dipende dall’indice PSV (Punto di Scambio Virtuale), che indica il prezzo del gas all’ingrosso. Qui trovi il suo valore attuale:

🔥 PSV (Punto di Scambio Virtuale)

Il PSV (Punto Scambio Virtuale) indica il prezzo all’ingrosso del gas pagato dai fornitori, che corrisponde a 0,4797 €/Smc.

Aggiornamento maggio 2023

In che modo il PSV impatta sulla tua bolletta gas se hai un’offerta nel mercato libero?

  • Se hai un’offerta a prezzo variabile, il prezzo della materia prima cambia ogni mese in base all’andamento del PSV, a cui si somma uno spread e/o un costo fisso annuale suddiviso nelle varie bollette.
  • Se hai un’offerta a prezzo fisso, il costo della materia prima è bloccato per tutta la durata del contratto, quindi non risente dell’andamento dei prezzi del gas.

L’andamento del prezzo del gas all’ingrosso mostra quante variazioni di prezzo ci sono state negli ultimi anni 👇

Come trovare la migliore offerta gas per te

Scegliere un’offerta adatta alle proprie esigenze non è affatto semplice, soprattutto in un mercato energetico complesso come quello attuale.

Se hai bisogno di una mano per trovare le offerte gas migliori per te, puoi richiedere un’analisi gratuita e personalizzata della tua bolletta. Se deciderai di cambiare, ci occuperemo anche di gestire l’intera procedura burocratica del cambio fornitore 😎

risparmia sulle bollette con switcho

Fonti

Decreto legge del 30 marzo 2023, n. 34 | Gazzetta Ufficiale
https://www.gazzettaufficiale.it/eli/id/2023/03/30/23G00042/sg 

Decreto legge del 27 settembre 2021, n. 130 | Gazzetta Ufficiale
https://www.gazzettaufficiale.it/eli/id/2021/09/27/21G00141/sg 

Glossario bollette | ARERA
https://bolletta.arera.it/bolletta20/index.php/glossario/spesa-per-oneri-di-sistema 

Comunicato stampa maggio 2023 | ARERA
https://www.arera.it/it/com_stampa/23/230503cmem.htm
Team Switcho

Team Switcho

Il team di Switcho seleziona per te le migliori tariffe del mercato, per offrirti proposte aggiornate e realmente imparziali su energia, internet, telefonia e assicurazioni. Prova il nostro servizio dedicato per trovare le offerte più convenienti in base alla tua situazione attuale!

5 Maggio 2023

Home » Blog » News » Osservatorio Switcho » Aggiornamento ARERA maggio 2023: prezzo del gas a + 22,4%

Ti potrebbe piacere anche

risparmia con switcho