Vuoi risparmiare sull’RCA?

confronta rca

Con Switcho trovi le migliori offerte!

✔️ Attiva in pochi clic
✔️ Offerte nuove ogni anno
💡 Gratuito e digitale

Assicurazione furto e incendio: tutto ciò che serve sapere

risparmia sull'assicurazione con switcho

Con oltre 104mila veicoli rubati in Italia nel 2021, forse anche tu ti stai chiedendo se ti conviene stipulare un’assicurazione furto e incendio per la tua auto o la tua moto. Perfetto, capiamo insieme di cosa si tratta, come funziona e quando è consigliata!

Assicurazione furto e incendio, in breve:

✅ Copre i danni dovuti a furti, tentati furti, incendi, esplosioni e scoppi. 

✅ È consigliata a chi vive in zone a rischio e lascia spesso la macchina parcheggiata in strada.

Con Switcho trovi l’assicurazione auto e moto perfetta per te ogni anno, in pochi clic. Calcola un preventivo 😎

Indice

Cos’è la polizza furto e incendio per auto e moto? 

L’assicurazione furto e incendio è una garanzia aggiuntiva che si può decidere di aggiungere alla RCA obbligatoria.

Questa polizza offre un rimborso in caso di furti (parziali o totali) e incendi o esplosioni con conseguente danneggiamento o distruzione del mezzo.

L’assicurazione rimborsa il danno, laddove il veicolo sia riparabile, oppure l’intero valore commerciale del veicolo (calcolato al momento della stipula). Se stai per sottoscrivere questa polizza, presta attenzione quindi all’entità del massimale, della franchigia e dello scoperto.

Ti ricordiamo che puoi ottenere il rimborso solo se l’evento è stato provocato da terzi o da eventi fortuiti e imprevedibili (e non per tua responsabilità). Occorre inoltre presentare la denuncia sporta alle Forze dell’Ordine.

💡 Buono a sapersi: è possibile sottoscrivere la polizza solo furto o solo incendio, così come sottoscrivere un’assicurazione furto e incendio auto senza RCA (ma questo non consente al veicolo di circolare). Si tratta in generale di scelte poco convenienti a livello economico.

Cosa copre l’assicurazione furto e incendio?

Partiamo dai furti. La garanzia aggiuntiva copre:

  • Furto totale del mezzo;
  • Furto parziale del mezzo, ovvero la sottrazione di alcune componenti;
  • Tentativi di furto che causano danni al veicolo.

Per quanto riguarda gli incendi, la polizza copre i danni dovuti a fiamme ed esplosioni causate da terzi (in modo volontario o involontario), da cortocircuiti o altri eventi accidentali. 

💡 I danni causati da un incendio divampato da un altro mezzo parcheggiato nei pressi del proprio veicolo vengono coperti dalla RCA del mezzo in questione.

Esistono due casistiche quando parliamo di incendio del veicolo:

  • Il danneggiamento, in cui solo alcune parti risultano compromesse ➡️ l’assicurazione eroga il rimborso per la loro sostituzione.
  • La distruzione, in cui il veicolo non può essere riparato ➡️ la compagnia assicurativa rimborsa l’intero valore commerciale del mezzo.

Cosa NON copre?

La polizza furto e incendio non copre tutti i danni causati dalla negligenza del proprietario, come ad esempio:

  • Auto lasciata incustodita con le chiavi nel cruscotto
  • Incendio scaturito da comportamenti rischiosi da parte delle persone sul mezzo

Generalmente non è coperto il risarcimento di oggetti di valore a bordo dell’auto andati distrutti in seguito a un incendio o perduti in seguito a un furto, ma su questo punto ogni compagnia ha le proprie policy.

É molto importante ricordare anche che il rimborso non è quasi mai totale, infatti esistono spesso delle franchigie e uno scoperto che lasciano una parte del danno sulle spalle dell’assicurato. Trovi maggiori dettagli al riguardo nel prossimo paragrafo dedicato ai costi 🤓

Quanto si paga per furto e incendio?

Come ogni garanzia aggiuntiva, anche la furto e incendio prevede un aumento del premio assicurativo. Ma di quanto?

Per rispondere bisogna tenere in considerazione vari fattori, come ad esempio:

FATTORI DI COSTOMOTIVAZIONE
Valore del veicoloVeicoli nuovi o dal costo elevato comportano un premio maggiore
Città di residenzaAlcune regioni sono più a rischio furti (secondo gli ultimi dati, Campania, Lazio, Puglia, Sicilia, Lombardia) e quindi il costo aumenta
Compagnia assicurativaNon tutte applicano gli stessi prezzi. Ad esempio le assicurazioni telefoniche sono generalmente più economiche
Massimale, franchigia e scopertoDefiniscono la copertura e quindi il costo del premio

Se non sai cosa sono il massimale, la franchigia e lo scoperto, nessun problema, lo vediamo subito:

  • Massimale: il massimo rimborso che l’assicurazione ti può rimborsare. Viene stabilito alla firma del contratto sulla base del valore commerciale del veicolo in quel momento, e deve essere rinegoziato di anno di anno (diminuendo progressivamente).
  • Franchigia: la cifra minima sotto cui l’assicurazione non rimborsa. Ad esempio nel caso di un danno di 900€ e una franchigia di 1000€, dovrai pagare per intero in autonomia.
  • Scoperto: similmente alla franchigia, è una percentuale di danno sotto la quale non otterrai alcun rimborso.

Riducendo la franchigia e lo scoperto, da un lato dovrai sborsare di meno in caso di danni, ma dall’altro avrai un premio assicurativo maggiore.

👉 Scopri il costo dell’assicurazione furto e incendio per il tuo veicolo, con Switcho bastano pochi clic!

Come chiedere il rimborso per furto o incendio

Una situazione spiacevole come un furto o un incendio del tuo veicolo richiede una certa dose di sangue freddo.

Segui questo iter per ottenere il rimborso dovuto dall’assicurazione:

  1. Sporgi denuncia alle Forze dell’Ordine (Carabinieri o Polizia), segnalando anche l’eventuale furto o distruzione dei documenti del mezzo come libretto e certificato di proprietà.
  2. Invia comunicazione alla compagnia assicurativa nelle modalità indicate dalla stessa. Solitamente può essere via raccomandata A/R oppure presentandosi di persona in filiale.
  3. Ricorda che ti spetta anche il rimborso per la parte di assicurazione RCA pagata ma non goduta. Infatti dal giorno della denuncia viene meno la validità della RC auto o moto, non essendo più disponibile il mezzo.

Quando è consigliato attivare l’assicurazione auto furto e incendio

Se temi un evento negativo per il tuo veicolo, nulla ti vieta di aggiungere questa polizza per avere una maggior tutela. 

Tieni presente, però, che ci sono alcune categorie di persone a cui può convenire particolarmente sottoscrivere la garanzia furto e incendio 👇 

CASISTICAMOTIVAZIONE
Veicolo di elevato valore e/o nuovoIn caso di danneggiamento, la riparazione potrebbe risultare particolarmente costosa. In caso di furto o distruzione, si tratterebbe di una perdita economica importante.
Utilizzo frequente del mezzo in zone con alto tasso di criminalità e/o a rischioMaggiore esposizione al rischio di furto o incendio
Mancanza di boxIl parcheggio frequente in strada espone a maggiori rischi

Domande frequenti

Cosa copre la polizza incendio?

L’assicurazione incendio per auto e moto copre in caso di incendio, esplosione o scoppio, da cui derivi un danneggiamento o la distruzione del veicolo. Spesso è venduta insieme alla polizza furto, che copre sia i furti sia i tentativi di furto.

Quanto rimborsa l’assicurazione in caso di furto?

Il rimborso in caso di furto del mezzo dipende dal massimale stabilito in fase di stipula della polizza, che non può in ogni caso essere superiore al valore commerciale del veicolo.

Come funziona la franchigia sul furto?

La franchigia definisce una cifra minima sotto la quale l’assicurazione non eroga il rimborso. Si tratta quindi della somma che resta a tuo carico di caso di furto o incendio del veicolo.

Si può stipulare l’assicurazione solo furto e incendio?

Secondo le normative vigenti è possibile stipulare una polizza solo furto e incendio senza RCA, ma in questo caso il veicolo non può circolare né essere parcheggiato in luogo pubblico. Inoltre si può scegliere di aggiungere furto e incendio successivamente, anche con una compagnia diversa da quella con cui si attiva la RCA, ma questa scelta spesso non è conveniente economicamente.

👉 Scopri le altre guide sulle garanzie accessorie:

Fonti

Tornano a crescere i furti di auto e moto in Italia: ecco i modelli più rubati – la Repubblica

https://www.repubblica.it/economia/rapporti/osserva-italia

Ti potrebbe piacere anche

risparmia con switcho