Tariffa mobile troppo alta?

tariffe mobile

Abbassala con Switcho senza stress!

✔️ Più GIGA, meno spese
✔️ Attiva in pochi clic
💡 Gratuito e digitale

Qual è la differenza tra 4G e 5G? Un confronto tra le due tecnologie

risparmia sulla tariffa mobile con switcho

Da ormai alcuni anni il 5G è diventato realtà nell’utilizzo quotidiano delle reti mobili. Comunemente si parla di tale tecnologia in riferimento alla maggior velocità di connessione che essa garantisce rispetto al meno avanzato 4G, ma le differenze non finiscono qui. In questa guida vedremo più nel dettaglio quali sono le caratteristiche principali di ciascuna di queste due tecnologie e in cosa il 5G è effettivamente migliore.

Prima di approfondire l’argomento vediamo in breve qual è la differenza tra 4G e 5G:

  • La velocità massima teorica del 5G è di 20 Gbps (gigabit per secondo), mentre quella del 4G è di 1 Gbps. Nell’applicazione pratica però tali limiti non vengono raggiunti e dipendono da un’ampia varietà di fattori tecnici.
  • I tempi di latenza del 5G possono essere quasi nulli, anche inferiori ai 10 ms (millisecondi), mentre quelli del 4G si possono attestare tra i 50 e i 100 ms. Anche qui parliamo di valori che dipendono dalle condizioni di rete e possono variare sensibilmente.
  • Altre differenze sostanziali tra la nuova generazione e la precedente riguardano le frequenze utilizzate e l’infrastruttura di rete necessaria a sfruttare la nuova tecnologia.
risparmia sulla tariffa mobile con switcho

Indice

4G e 5G: cosa sono?

4G e 5G stanno rispettivamente per 4th Generation e 5th Generation, cioè quarta e quinta generazione.

In questo modo vengono definite le tecnologie di telefonia mobile che consentono il funzionamento delle applicazioni di rete. Ogni successiva generazione porta con sé miglioramenti che, una volta sperimentati sul campo e diffusamente utilizzati dagli utenti, rendono obsoleta la generazione precedente. Anche se si inizia già a parlare di 6G, in questi anni siamo nell’epoca della transizione verso il 5G, che con i principali operatori telefonici risulta disponibile su oltre il 90% del territorio italiano, con prestazioni variabili (per maggiori informazioni vai al paragrafo sulla copertura del 5G).

💡 Il 4G spesso viene detto LTE (Long Term Evolution), anche se tecnicamente quest’ultimo si può definire una tipologia specifica di tecnologia 4G. Sebbene nel suo insieme il 4G comprenda anche altri standard di rete, a livello di comunicazione questi due nomi sono ormai considerati sinonimi.

Differenze tra 4G e 5G

Vediamo più in dettaglio cosa cambia tra 4G e 5G, per capire quali sono i progressi tecnologici della quinta generazione. In breve:

Caratteristiche4G5G
Velocità1 Gbps20 Gbps
LatenzaTra 50 e 100 msMeno di 10 ms
FrequenzeDa 800 a 2.600 MHz694-790 MHz, 3,6-3,8 GHz e 26,6-27,5 GHz
Numero di connessioni100.0001.000.000

Velocità

Sebbene vi siano anche altri fattori che rendono le reti 5G nel complesso più performanti ed efficienti rispetto al 4G, la velocità è senza dubbio uno dei punti essenziali. Le tecnologie 5G sono 20 volte più veloci rispetto alle tecnologie 4G:

  • Velocità 4G → 1 Gbps
  • Velocità 5G → 20 Gbps

Queste sono velocità teoriche: significa che sono limiti reali ma pressoché impossibili da sperimentare sul campo, perché nel concreto le condizioni della rete sono influenzate da molte variabili. Nel normale utilizzo dei servizi di internet e telefonia mobile, allo stato attuale, la differenza di velocità tra 4G e 5G c’è ma non è così marcata e il 4G consente generalmente di usufruire senza problemi di ogni funzionalità. In altre parole, se stai pensando di cambiare il telefono solo per comprarne uno che supporta il 5G, forse è il caso di aspettare 😉

Latenza

Un altro dei miglioramenti portati dal 5G rispetto al 4G è il minor tempo di latenza.

La latenza è il tempo che impiega un dato a viaggiare da un punto all’altro di una rete. In altre parole, è il tempo che intercorre tra l’invio di un segnale o di un comando e la sua ricezione o esecuzione.

Il 5G idealmente può garantire tempi di latenza oltre 50 volte inferiori rispetto al 4G. Come la velocità, anche la latenza del 5G può essere condizionata da numerosi fattori, ma a livello puramente indicativo possiamo identificare i seguenti range:

  • Latenza 4G → Tra i 50 e i 100 ms
  • Latenza 5G → Inferiore ai 10 ms

Si tratta di un parametro importante soprattutto per i servizi che necessitano di uno scambio di informazioni in tempo reale. Si pensi alle videochiamate di lavoro tra colleghi, ai giochi online e a tutte le applicazioni che sfruttano la connessione internet per interagire in qualche modo con altre persone o dispositivi. Una latenza bassa può garantire un’esperienza ottimale e priva di rallentamenti.

Frequenze

La tecnologia 5G in Italia sfrutta queste tre bande di frequenza:

  • Banda bassa → 694-790 MHz
  • Banda media → 3,6-3,8 GHz
  • Banda elevata → 26,6-27,5 GHz

Le frequenze utilizzate dal 5G sono più alte rispetto a quelle del 4G, che vanno da 800 MHz a 2.600 MHz.

Va specificato che al crescere della disponibilità di banda aumenta la velocità teorica delle trasmissioni dati ma diminuisce la portata del segnale. Le frequenze più elevate infatti sono più performanti ma hanno un’estensione limitata, che peraltro risente maggiormente della presenza di ostacoli come edifici o altri “blocchi” naturali.

Al contrario, le frequenze più basse sono più limitate in quanto a velocità ma garantiscono una copertura più vasta e stabile. Per questo motivo, il 5G ad alte prestazioni necessita di un maggior numero di antenne dislocate sul territorio, ma la minore potenza di emissione riduce gli eventuali rischi di esposizione per chi si trova nelle loro vicinanze.

Numero di connessioni

Il 5G è in grado di gestire un numero di dispositivi connessi dieci volte superiore rispetto al 4G:

  • Connessioni 4G per km quadrato → 100.000
  • Connessioni 5G per km quadrato → 1.000.000

Questo è un dato fondamentale soprattutto se si pensa non tanto alla telefonia mobile quanto alle numerosissime applicazioni del cosiddetto Internet of Things, in previsione del costante aumento dei dispositivi il cui funzionamento dipenderà da una connessione stabile e reattiva, in ambiti quali domotica, trasporti, medicina, attività lavorative di vario genere e molto altro.

Copertura 5G

Secondo l’ultimo Osservatorio Ultra Broadband EY, circa il 95% della popolazione italiana è raggiunto dal 5G. Nella seguente tabella la situazione della copertura a livello regionale:

RegioniCopertura 5G
Valle d’Aosta, Basilicata e Molise98%
Veneto, Friuli-Venezia Giulia, Marche, Abruzzo e Calabria97%
Trentino-Alto Adige, Umbria e Campania96%
Emilia-Romagna e Liguria95%
Sicilia93%
Piemonte92%
Toscana e Lazio88%
Lombardia87%
Sardegna84%
Puglia76%

Va specificato che questi livelli di copertura dipendono in larga parte dal potenziamento delle infrastrutture già presenti sul territorio per la generazione precedente, e quindi non garantiscono i livelli massimi di prestazioni e velocità raggiungibili dal 5G. Per una diffusione capillare del “vero 5G”, definito anche 5G Standalone, ci vorrà ancora tempo.

Clicca sui seguenti link per verificare se il tuo indirizzo è coperto dalla rete 5G dei principali operatori attivi in Italia:

💡 Sapevi che per beneficiare dei vantaggi del 5G non basta che la tua area risulti coperta? Serve anche che lo smartphone sia compatibile con questa tecnologia e che essa sia prevista dalla tariffa telefonica.

Nelle condizioni della tua offerta mobile e nelle specifiche tecniche del tuo cellulare dovrebbe essere specificata chiaramente la dicitura 5G. Se hai intenzione di cambiare telefono e vuoi cogliere l’occasione per comprarne uno compatibile, ti consigliamo di dare un’occhiata al servizio di Trovaprezzi.it dove puoi trovare i più recenti modelli di smartphone in offerta al miglior prezzo e verificare per ciascuno di essi il supporto del 5G.

Speed test: misurare la velocità del 4G o 5G

Hai appena fatto il passaggio al 5G e vuoi verificare l’effettiva velocità della tua connessione mobile? Oppure sei ancora al 4G e vuoi fare uno speed test per capire se vale la pena di fare il salto di generazione? Hai diverse opzioni a disposizione.

Prima di tutto, considera che diverse compagnie telefoniche offrono questa possibilità fra i loro servizi online, quindi puoi controllare nell’app del tuo operatore o nell’area clienti sul sito web. In alternativa, esistono strumenti indipendenti grazie a cui è possibile effettuare uno speed test. Uno di questi è quello fornito da Ookla, attraverso la sua app scaricabile in versione Android e iOS. Consigliamo anche quello di nPerf, che permette di verificare la velocità direttamente dal sito web.

Offerte 4G

Ecco una selezione delle migliori offerte che sfruttano la rete 4G, per chi fa attenzione alle prestazioni senza dimenticare la convenienza 😊

OffertaTariffaDettagli
Spusu 10
Spusu
4,98 €/mese
+ 9,9€ costi iniziali
✅ 10 GB
✅ 1000 minuti
✅ 200 SMS
Very 6,99 - Portabilità
Very
6,99 €/mese
Nessun costo iniziale
✅ 200 GB
✅ Minuti illimitati
✅ SMS illimitati
Kena 6,99 130 Promo
Kena
6,99 €/mese
Nessun costo iniziale
✅ 180 GB
✅ Minuti illimitati
✅ 200 SMS
✅ Il primo mese è gratis
ho. 9,99
Ho Mobile
9,99 €/mese
Nessun costo iniziale
✅ 230 GB
✅ Minuti illimitati
✅ SMS illimitati
Iliad Giga 120
Iliad
7,99 €/mese
+ 9,99€ costi iniziali
✅ 120 GB
✅ Minuti illimitati
✅ SMS illimitati

Offerte 5G

Di seguito una selezione delle migliori offerte che supportano il 5G, per chi vuole il massimo dalla sua connessione mobile 🔝

OffertaTariffaDettagli
Fastweb Mobile
Fastweb
7,95 €/mese
+ 10€ costi iniziali
✅ 150 GB
✅ Minuti illimitati
✅ 100 SMS
Vodafone RED Max Under 25
Vodafone
9,99 €/mese
+ 9,99€ costi iniziali
✅ 100 GB
✅ Minuti illimitati
✅ SMS illimitati
❗️ Solo per under 25
WINDTRE Start 5G
WINDTRE
12,99 €/mese
+ 10€ costi iniziali
✅ 100 GB
✅ Minuti illimitati
✅ 200 SMS
Vodafone RED Pro
Vodafone
14,99 €/mese
+ 6,99€ costi iniziali
✅ 50 GB
✅ Minuti illimitati
✅ SMS illimitati
WINDTRE Full 5G
WINDTRE
14,99 €/mese
+ 10€ costi iniziali
✅ 200 GB
✅ Minuti illimitati
✅ 200 SMS
✅ 50 minuti verso l'estero
✅ Smartphone incluso nel prezzo
risparmia sulla tariffa mobile con switcho
Team Switcho

Team Switcho

Il team di Switcho seleziona per te le migliori tariffe del mercato, per offrirti proposte aggiornate e realmente imparziali su energia, internet, telefonia e assicurazioni. Prova il nostro servizio dedicato per trovare le offerte più convenienti in base alla tua situazione attuale!
Aggiornato il 24 Aprile 2024
Home » Telefonia mobile » Guide SIM Mobile » Qual è la differenza tra 4G e 5G? Un confronto tra le due tecnologie

Ti potrebbe piacere anche

Articoli correlati

risparmia con switcho