Come cambiare operatore telefonico senza cambiare numero

cambiare operatore telefonico senza cambiare numero

15 Feb 2022

Team Switcho

Per cambiare operatore telefonico senza cambiare numero occorre richiedere la Mobile Number Portability (MNP), o più semplicemente “portabilità del numero”. Si tratta di un processo molto semplice e veloce, grazie al quale è possibile cambiare tariffa e risparmiare in tutta libertà.

Come cambiare gestore senza cambiare numero, in breve:

✅ Richiedi la portabilità del numero quando sottoscrivi la nuova offerta

✅ Fornisci il numero da migrare e il codice ICCID della SIM

✅ Attendi 1-2 giorni lavorativi dall’attivazione della SIM e il gioco è fatto!

Indice

Cos’è la portabilità del numero e come funziona

La portabilità è una procedura che permette di cambiare compagnia telefonica mobile senza cambiare numero. Va richiesta al momento della sottoscrizione del nuovo contratto e richiede 1-2 giorni lavorativi per essere completata. 

Ecco le fasi della MNP:

1️⃣ Selezione e attivazione di un’offerta mobile con il nuovo operatore richiedendo la portabilità;

2️⃣ Attivazione della nuova SIM in negozio o online;

3️⃣ Migrazione del numero sulla nuova SIM;

4️⃣ Al termine della migrazione, si può utilizzare la nuova SIM con l’offerta selezionata e il proprio numero.

Un numero di cellulare può essere portato a un nuovo operatore per un numero illimitato di volte: non ci sono vincoli da questo punto di vista. Hai quindi la possibilità di cambiare operatore quando lo desideri mantenendo il tuo numero.

Come cambiare operatore tenendo il numero: richiesta online

Oggi in molti scelgono di effettuare l’intera procedura online per evitare lunghe code nei negozi. Se anche tu sei 100% digital, abbiamo una buona notizia per te: gli operatori telefonici consentono di eseguire il processo comodamente da casa.

Per prima cosa devi scegliere il tuo nuovo operatore e la tariffa più adatta a te. Ti consigliamo di usare Switcho per confrontare e attivare le offerte mobile del momento basate sul tuo operatore di partenza e sul numero di GIGA che desideri 😉

A questo punto puoi attivare la tua nuova offerta semplicemente dalla nostra app o dal nostro sito; oppure puoi completare la sottoscrizione sul sito dell’operatore scelto. In questa fase devi anche richiedere la MNP spuntando la casella apposita. Per poter procedere devi inserire 2 dati:

1️⃣ Il numero di telefono da migrare.

2️⃣ Il codice ICCID della SIM. Si tratta del codice identificativo della tua attuale SIM card, composto da 19 cifre, che puoi trovare scritto sulla SIM stessa. Spesso è reperibile anche dalle impostazioni del telefono o scaricando specifiche app.

Tutto confermato? Ottimo, non ti resta che aspettare la consegna della SIM a casa. In base all’operatore e al tuo indirizzo, questa operazione può richiedere dai 2 agli 8 giorni.

Identificazione e portabilità del numero

Una volta ricevuta la SIM, puoi procedere alla sua attivazione seguendo le istruzioni che l’operatore ti fornirà. Uno step importante è quello di “identificazione”, tramite il quale l’operatore si accerta che tu sia una persona vera.

Per farlo può richiederti un selfie o un video del tuo volto. In alcuni casi è anche possibile farsi identificare dal corriere quando consegna la SIM: va da sé che dovrai ritirarla di persona se opti per questa soluzione.

OPERATOREMETODO DI IDENTIFICAZIONE
VodafoneEffettuata dal corriere alla consegna della SIM mostrando la carta d’identità
TIMEffettuata dal corriere alla consegna della SIM mostrando la carta d’identità
WINDTREVideo-identificazione online
SpusuEffettuata dal corriere alla consegna della SIM mostrando la carta d’identità
Fastweb MobileVideo-identificazione online
IliadOnline oppure effettuata dal corriere alla consegna della SIM
Very MobileVideo-identificazione online
Ho MobileVideochiamata con un operatore dall’app Ho oppure identificazione contestuale al ritiro SIM in edicola
Kena MobileEffettuata dal corriere alla consegna della SIM mostrando la carta d’identità

Da quando la SIM è attiva, nel giro di uno o due giorni viene completata la migrazione del numero. Ti accorgerai che la vecchia SIM si è disattivata perché non potrai più chiamare o usare i dati internet: dovrai quindi inserire la nuova SIM nel tuo smartphone e potrai iniziare ad adoperarla con il tuo vecchio numero.

Per evitare di rimanere senza connessione quando sei fuori casa, porta sempre con te la nuova SIM dopo aver richiesto l’attivazione!

Cambiare operatore telefonico senza cambiare numero: come farlo in negozio

La procedura di cambio operatore telefonico mobile in negozio presenta diversi punti di incontro con quella online. Ad esempio, devi sempre scegliere il tuo nuovo fornitore come prima cosa. Ti sconsigliamo di andare a colpo sicuro nel negozio di uno degli operatori più conosciuti perché potresti perderti delle offerte davvero interessanti: per risparmiare, il modo migliore è sempre partire da una comparazione (puoi farlo facilmente con Switcho!).

Una volta scelta l’offerta perfetta per te, se decidi di attivare in negozio dovrai recarti lì portando con te un documento identificativo e la tua attuale SIM. L’operatore si occuperà di inserire la richiesta di migrazione e di fare l’identificazione grazie al tuo documento. 

A questo punto non ti resta che attendere da uno a due giorni lavorativi perché il numero venga portato sulla nuova SIM. Quando la tua vecchia SIM smette di funzionare, significa che è il momento di sostituirla con quella nuova per iniziare a usare la tua nuova tariffa.

Portabilità del numero mobile: tempi e costi

Come abbiamo già sottolineato, il tempo per il completamento della migrazione del numero è di 1 o 2 giorni lavorativi. Così è stato stabilito dall’AGCOM, l’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni.

Devi anche sapere che, nel caso il processo superi i 2 giorni, hai diritto a un indennizzo per ogni giorno di ritardo. La cifra è stabilita dall’operatore ma, stando a quanto decretato da AGCOM, non può essere inferiore a 2,50€ per ogni giorno in più. 

Ti starai chiedendo se cambiare operatore telefonico senza cambiare numero comporti dei costi. Per rispondere andiamo con ordine. I costi in questo passaggio sono di due tipi:

1️⃣ I costi di uscita o le penali del vecchio fornitore → dovrai sostenerli solo in caso di abbonamenti con vincoli di tempo interrotti in anticipo o contratti che includono lo smartphone (che deve essere quindi pagato per intero). 

2️⃣ I costi di attivazione o di acquisto SIM del nuovo fornitore → variano da operatore a operatore, talvolta sono pari a zero mentre in altri casi possono arrivare anche sui 15-20€. Considera anche che dovrai pagare la prima ricarica per attivare l’offerta scelta.

costo cambio operatore mobile

Come portare il credito residuo sulla nuova SIM?

Oltre alla portabilità del numero è garantita anche la possibilità di spostare il credito della vecchia SIM su quella nuova. In fase di sottoscrizione della nuova offerta, devi semplicemente indicare la volontà di trasferire il credito residuo. In alcuni casi questa operazione avviene in automatico.

Questa operazione potrebbe richiedere qualche giorno in più rispetto alla migrazione del numero; inoltre nella maggior parte dei casi ha un costo di 1€ o 2€. Questa cifra dipende dall’operatore di partenza e viene scalata direttamente dal credito residuo (se il credito è insufficiente a coprire questa somma, non viene trasferito).

Offerte mobile per cambiare operatore mantenendo il numero

Cambiando operatore mobile puoi arrivare a risparmiare una bella somma, soprattutto se la tua tariffa è ancora allineata ai prezzi di mercato di qualche anno fa. Devi sapere, infatti, che da quanto sono apparsi i primi operatori virtuali (anche detti MVNO), i prezzi delle offerte si sono notevolmente abbassati.

Ma cosa sono gli MVNO? Si tratta di operatori che non possiedono le reti ma si appoggiano alle infrastrutture di altri operatori, che potremmo definire “standard” (Vodafone, TIM e WINDTRE). 

Se vuoi cambiare compagnia telefonica senza cambiare numero e risparmiando, ti consigliamo di prendere in considerazione gli operatori virtuali.

💡 La tariffa più conveniente per te dipende dal tuo operatore di partenza. Infatti alcuni gestori attuano una strategia, detta “operator attack” volta a sottrarre clienti ai diretti concorrenti. Ti consigliamo quindi di usare Switcho per scoprire le offerte mobile migliori per te 😁 Nel frattempo, qui trovi alcune soluzioni interessanti con una quantità di GIGA nella media.

Fastweb Mobile Light 50 GB – 5,95 € al mese

Fastweb Mobile è un operatore virtuale e si appoggia alla rete WINDTRE 5G. 

COSA INCLUDECOSTI
50 GBTariffa mensile: 5,95 €
Minuti illimitatiCosto SIM: gratuita
100 SMSCosto di attivazione: 10,00 €

Spusu 50 GB – 5,98 € al mese

Spusu è un operatore virtuale attivo in Italia dal 2020 che si appoggia alla rete WINDTRE 4G.

COSA INCLUDECOSTI
50 GBTariffa mensile: 5,98 €
2000 minutiCosto SIM: gratuita
500 SMSCosto di attivazione: 9,90 €

Iliad Giga 80 – 7,99 € al mese

In Italia dal 2018, Iliad ha avuto un gran successo introducendo per la prima volta tariffe basse per sempre. Si appoggia alla in parte sulla sua rete di proprietà e in parte su quella WINDTRE 4.5G.

COSA INCLUDECOSTI
80 GBTariffa mensile: 7,99 €
Minuti illimitatiCosto SIM: gratuita
SMS illimitatiCosto di attivazione: 9,99 €


Hai visto? Cambiare operatore telefonico senza cambiare numero è una procedura veloce e molto conveniente. Se vuoi switchare, ti aspettiamo su Switcho 🥰

Fonti

AGCOM | Qualità della prestazione: periodo di attivazione, penali e indennizzi

https://www.agcom.it/qualita-della-prestazione-periodo-di-attivazione-penali-e-indennizzi

Ti potrebbe piacere anche

Switcho