Come disdire l’assicurazione di auto e moto facilmente

disdire assicurazione auto moto

8 Nov 2021

Team Switcho

Se stai leggendo questa guida, probabilmente non sai come disdire l’assicurazione della tua auto o della tua moto ma vorresti farlo. Non temere, per farlo ti basterà leggere questa guida, dove te lo spiegheremo semplicemente e brevemente.

Infine, nell’ultimo paragrafo di questa guida, puoi trovare informazioni dettagliate su come richiedere la disdetta dalle principali compagnie assicurative.

Indice:

Cos’è e a cosa serve l’assicurazione?

Come abbiamo già accennato poco fa, l’RCA serve a tutelarti in caso di danni materiali e fisici in caso di sinistri. Il che vuol dire che in caso di incidente con colpa (anche parziale) non sarai tu a dover risarcire i danni all’altra persona ma sarà la tua assicurazione a coprire le spese. Per circolare sulla strada è obbligatorio averla, in modo tale da tutelare te e gli altri in caso di danni materiali e fisici in caso di incidenti (in gergo, sinistri stradali).

L’assicurazione dell’auto dura dodici mesi e oggi, a differenza di alcuni anni fa, non è più valido il rinnovo automatico. Quindi, allo scadere del contratto, devi scegliere se:

  • Rinnovare l’RCA con la tua assicurazione;
  • Cambiare compagnia assicurativa (in questo caso ti consigliamo di utilizzare Switcho per scegliere l’offerta migliore);
  • Non sottoscrivere un’altra assicurazione (e quindi parcheggiare il tuo veicolo in uno spazio privato in cui non rischi di provocare danni – non puoi, per esempio, parcheggiarlo in strada).

Inoltre, dobbiamo sottolineare che il rinnovo automatico è stato eliminato solo per l’RCA (ovvero l’assicurazione obbligatoria base) ma è ancora valido per le garanzie accessorie (come ad esempio la polizza KASKO) stipulate con un contratto distinto, autonomo e non contestuale a quello della RCA.

In parole povere, se il tuo contratto RCA include anche le garanzie accessorie, queste scadono dopo 12 mesi, se invece le hai sottoscritte con un contratto separato, queste verranno rinnovate tacitamente a meno che tu non le disdica entro 60 giorni dalla scadenza del contratto.

In quali casi si può disdire l’assicurazione di un veicolo?

Come già detto, l’assicurazione della tua auto o della tua moto viene disdetta automaticamente alla scadenza dei 12 mesi e, come già ribadito, non può essere rinnovata tacitamente. Quindi, dopo 1 anno, hai la possibilità di cambiare o confermare compagnia assicurativa.

Se invece non vuoi aspettare la scadenza, devi sapere che non si tratta più di disdetta ma di recesso anticipato, che prevede il pagamento di una penale.

Tuttavia, esistono casi in cui puoi disdire anticipatamente la tua polizza senza il pagamento di una penale. Tra questi, vi sono:

  • Furto, incendio e distruzione del veicolo;
  • Rottamazione o vendita del veicolo;
  • Decesso dell’intestatario.

Infine, dobbiamo aggiungere che esiste anche il diritto di ripensamento per le polizze RCA di durata superiore a 6 mesi stipulate online (ovvero, fuori dai locali della compagnia assicuratrice). In questi casi, hai a disposizione 14 giorni dalla stipula per comunicare alla compagnia che hai cambiato idea.

Come disdire l’assicurazione di un veicolo?

Nei casi di furto, incendio, distruzione o rottamazione del veicolo, puoi richiedere la disdetta dell’assicurazione prima della scadenza presentando la documentazione che comprovi l’effettiva inutilizzabilità del veicolo. Sarà quindi necessario inviare, ad esempio, la denuncia di furto o il certificato di rottamazione, in genere tramite raccomandata A/R o PEC.

Nel caso di decesso dell’intestatario del veicolo, dovrai inviare una raccomandata A/R o una PEC allegando il certificato di morte dell’intestatario.

Per avvalerti del diritto di ripensamento, invece dovrai seguire i seguenti passaggi:

  • Comunicare alla compagnia che vuoi avvalerti del diritto di ripensamento;
  • Inviare una raccomandata in cui dichiari che non si sono verificati sinistri tra il giorno della stipula ed i il giorno della disdetta;
  • Inviare con una raccomandata i documenti originali che avevi ricevuto dall’assicurazione.

Informazioni aggiuntive

  • Se vuoi disdire la tua assicurazione perché hai venduto o ceduto il tuo veicolo, puoi:
    • Trasferire la polizza ad un altro veicolo, intestato sempre all’intestatario della polizza. In questo caso potresti dover integrare il costo del premio;
    • Disdire la polizza senza penale  e ottenere il rimborso della quota residua (calcolata sui giorni rimanenti);
    • Trasferire la polizza al nuovo proprietario e ottenere il rimborso della quota residua che verrà pagata dal nuovo intestatario.
  • Ti consigliamo, inoltre, di leggere sempre molto attentamente il contratto della polizza prima di sottoscriverla, per evitare brutte sorprese;
  • La polizza ha scadenza annuale (salvo diversi accordi) ma vogliamo ricordarti che esiste l’ultrattività della polizza, che implica la validità della tua assicurazione per 15 giorni dopo la scadenza del contratto, solo su suolo italiano.

Procedura di disdetta delle compagnie più comuni

In questa sezione puoi trovare informazioni per disdire l’RCA delle compagnie più comuni.

Ti potrebbe piacere anche

Switcho