Cambiare assicurazione auto e moto: una spiegazione semplice

cambiare assicurazione auto

2 Feb 2022

Team Switcho

Dal 2013 non esiste più il tacito rinnovo per le polizze RC auto: ciò significa che cambiare assicurazione auto e moto è ora molto più semplice. Allo scadere della tua polizza, potrai decidere se rinnovare (dando un esplicito consenso) con la tua attuale compagnia, o se cercare e attivare un’offerta più conveniente.

Ecco una guida completa per cambiare assicurazione senza problemi e risparmiare.

Cambio assicurazione auto, in breve:

✅ Non serve dare disdetta al precedente assicuratore

✅ Si può cambiare liberamente alla scadenza della polizza senza penali

✅ Le offerte più convenienti sono quelle delle compagnie online o telefoniche

Indice:

Cambiare polizza del tuo veicolo è ancora più semplice e veloce con Switcho 😉

1️⃣ Registra il tuo veicolo

Inserisci i dati richiesti, è semplice e ti guideremo nella compilazione

2️⃣ Ricevi le migliori offerte

Scopri ogni anno i preventivi più convenienti pensati su misura per te

3️⃣ Acquista la polizza

Scegli il preventivo e concludi l’acquisto sul sito delle compagnia

Se cambio assicurazione auto devo dare disdetta?

La buona notizia è che non è più necessario dare disdetta alla compagnia assicurativa se si intende passare a un nuovo fornitore. 

Grazie al Decreto Sviluppo Bis (entrato in vigore il 1 gennaio 2013) è stato infatti abolito il tacito rinnovo, che vedeva la polizza auto rinnovarsi di anno in anno automaticamente.

A seguito della Legge Concorrenza del 2017, poi, l’abolizione del tacito rinnovo si applica anche ai contratti per i rischi accessori (come furto e incendio) stipulati in abbinamento all’assicurazione RC auto.

Come rinnovare o cambiare la polizza RCA

Cosa fare quando l’assicurazione si avvicina alla scadenza? La tua attuale compagnia è tenuta a comunicarti una nuova proposta di preventivo almeno 30 giorni prima della scadenza della polizza e, una volta ricevuta, hai due opzioni:

1️⃣ Puoi rimanere con la tua attuale compagnia, accettando il nuovo preventivo aggiornato in base alla tua classe di merito. Per farlo devi semplicemente procedere con il pagamento della polizza.

2️⃣ Puoi decidere di cambiare assicurazione: in questo caso non devi fare nulla se non cercare un’altra compagnia e attivare la nuova polizza RC. Si tratta di un processo semplice, che non presenta penali né la necessità di dare disdetta all’attuale assicurazione. In più puoi comparare facilmente i prezzi delle polizze rca con Switcho 😉

attivazione assicurazione auto

Come calcolare un preventivo per cambiare assicurazione auto

Hai deciso di cambiare compagnia assicurativa? Bene, si tratta di una scelta che spesso permette di risparmiare, soprattutto se si opta per un’assicurazione telefonica o online, cioè quelle compagnie che non hanno sedi fisiche e pertanto presentano generalmente offerte più basse.

Il modo migliore per trovare un fornitore conveniente è calcolare un preventivo online su un sito affidabile e neutrale. Proprio come Switcho.

I dati di cui avrai bisogno sono:

1️⃣ Dati del contraente → nome, genere, data e luogo di nascita, residenza, stato civile, presenza di figli conviventi, titolo di studio, professione, anno di conseguimento della patente, numero di auto nel nucleo famigliare. 

2️⃣ Dati del conducente abituale o del proprietario (se diversi dal contraente) → simili ai dati richiesti per il contraente

3️⃣ Dati del veicolo → marca, modello, allestimento, targa, anno di immatricolazione e di acquisto, alimentazione, presenza di antifurto, km percorsi in un anno, presenza di gancio traino, dove viene solitamente parcheggiato, uso abituale. Quasi tutti i dati sono reperibili sulla carta di circolazione dell’auto (più comunemente chiamato libretto dell’auto).

4️⃣ Dati assicurativi → si tratta di una serie di domande legate alla storia assicurativa del conducente e dei membri del suo nucleo familiare

A questo punto troverai le offerte più adatte a te, studiate algoritmicamente in base a numerosi fattori, e potrai attivare quella che ritieni migliore.

compara assicurazioni switcho

Calcola un preventivo con Switcho

NB. Ricorda di fare questo processo prima che la tua polizza RC scada, così da non rischiare di rimanere senza un’appropriata copertura.

Per cambiare assicurazione serve l’attestato di rischio?

La risposta è no: non dovrai presentare l’attestato di rischio per poter attivare la nuova polizza. Infatti, a partire dal 2015, questi dati sono custoditi digitalmente in una banca dati gestita dall’ANIA (Associazione Nazionale fra le Imprese Assicuratrici) e sono direttamente accessibili dalle compagnie assicurative.

Grazie all’attestato di rischio la nuova compagnia può prendere visione della tua storia assicurativa (e della presenza di eventuali incidenti) e definire così la tua classe di merito secondo il meccanismo del bonus-malus.

La tua attuale assicurazione è tenuta a caricare questo documento aggiornato almeno 30 giorni prima della scadenza della tua polizza.

Anche tu puoi avere accesso al tuo attestato di rischio: è sufficiente accedere alla tua area personale sul sito della tua compagnia assicurativa. Ricorda però che la stampa cartacea di tale documento è inutile ai fini dell’attivazione di una nuova polizza, poiché la compagnia accede direttamente alla banca dati ufficiale per evitare contraffazioni.

Modalità di pagamento della nuova polizza auto

Hai trovato il preventivo ideale, e ora che succede? Devi procedere al pagamento per poter attivare la polizza a tutti gli effetti.

Tra i metodi di pagamento più adottati dalle compagnie assicurative ci sono:

  • Carta di credito;
  • PayPal;
  • Bonifico, che puoi fare online o in banca;
  • Telefonicamente, comunicando i dati della carta all’operatore.

Inoltre sappi che oltre al pagamento unico annuale, è spesso possibile scegliere di pagare la polizza auto e moto a rate mensili o semestrali. Nel caso della rateizzazione potrebbero però esserci dei costi aggiuntivi dovuti alle spese di gestione o al tasso di interesse.

➡️ Se ti interessa il tema, leggi l’articolo sull’assicurazione auto a rate

Quando sarà attiva la nuova assicurazione RC auto?

La tua nuova polizza sarà valida dalla mezzanotte del giorno in cui scade la polizza precedente se hai provveduto all’attivazione prima della scadenza.

In caso contrario, ricorda che hai 15 giorni in più dopo la scadenza per rinnovare la tua assicurazione. Si chiama “periodo di tolleranza” e garantisce ancora la copertura in caso di sinistri. 

Superato questo arco temporale, potrai incorrere in multe salate e persino nel ritiro del mezzo. Ti ricordiamo infatti che senza una polizza RC è vietato mettersi alla guida e anche parcheggiare l’auto in strada o in un luogo pubblico.

tempi attivazione assicurazione auto

È possibile cambiare assicurazione prima della scadenza?

Le polizze auto possono avere diverse durate, tra cui la più comune è quella annuale. Dopo 12 mesi, quindi, entra in gioco il discorso che abbiamo fatto finora: occorre rinnovare con l’attuale compagnia o sceglierne una diversa.

Ma si può cambiare assicurazione prima della scadenza, quindi prima del 12esimo mese?

La risposta è sì, ma solo in alcuni casi come furto, vendita, esportazione del veicolo all’estero, rottamazione e decesso dell’intestatario.

Dovrai munirti dei documenti atti a provare la situazione, come la denuncia di furto o l’attestato di vendita, e chiedere la disdetta della polizza alla tua assicurazione generalmente via raccomandata A/R o PEC. Ti spetta anche il rimborso del premio pagato e non goduto, a eccezione delle imposte pagate dall’assicuratore e del contributo al Servizio Sanitario Nazionale.

➡️ Per saperne di più leggi la nostra guida completa per disdire l’assicurazione auto

Dopo aver fatto questo passaggio, puoi cambiare assicurazione e scegliere una diversa compagnia per il tuo nuovo veicolo.

Domande frequenti sul cambio assicurazione auto e moto

COSA DEVO FARE PER CAMBIARE ASSICURAZIONE AUTO?

Se la tua polizza RCA sta per scadere puoi confrontare online i preventivi di varie compagnie, scegliere quello che reputi più conveniente per te e attivare la nuova polizza. Non devi dare disdetta al vecchio fornitore né pagare costi di uscita.

Per attivare la nuova polizza avrai bisogno del documento d’identità e del libretto di circolazione, mentre l’attestato di rischio è accessibile direttamente alla compagnia assicurativa.

QUANTO TEMPO PRIMA DELLA SCADENZA SI PUÒ CAMBIARE ASSICURAZIONE?

Si può cambiare compagnia assicurativa nei 30 giorni che precedono la scadenza della polizza. Il cambio assicurazione può quindi essere fatto anche quando la polizza è ancora attiva, specificando come data di avvio il giorno successivo alla scadenza. Talvolta è possibile attivare una nuova assicurazione anche tra i 60 e i 30 giorni precedenti la scadenza, a patto che la tua attuale compagnia abbia caricato sulla banca dati di ANIA il tuo attestato di rischio aggiornato.

Se invece hai fatto tardi, non preoccuparti: dopo la scadenza della polizza RCA puoi beneficiare della copertura ancora per 15 giorni, periodo in cui devi assolutamente rinnovare o attivare una nuova polizza se vuoi evitare multe.

COME DISDIRE L’ASSICURAZIONE DELL’AUTO PER VENDITA?

Se vendi la tua auto puoi decidere di spostare la tua polizza assicurativa sul nuovo veicolo oppure di dare disdetta e attivare una nuova polizza. In questo caso devi comunicare la tua scelta al tuo assicuratore allegando l’atto di vendita dell’auto.

Non pagherai penali, anzi: hai diritto al rimborso della parte di premio pagato ma non goduto. Da questa somma saranno però trattenute le imposte pagate dall’assicuratore e il contributo al Servizio Sanitario Nazionale.

Fonti:

FAQ Ivass

https://www.ivass.it/consumatori/quesiti/r.c.auto/index.html

Decreto Sviluppo Bis

https://www.gazzettaufficiale.it/atto/serie_generale/caricaArticolo?art.progressivo=0&art.idArticolo=22&art.versione=1&art.codiceRedazionale=13A00321&art.dataPubblicazioneGazzetta=2013-01-11&art.idGruppo=8&art.idSottoArticolo1=10&art.idSottoArticolo=1&art.flagTipoArticolo=0

Ti potrebbe piacere anche

Switcho