Nasce Switcho for Business, il nostro servizio per partite IVA e microimprese

switcho for business

21 Feb 2022

Team Switcho

Negli ultimi mesi il caro energia si è fatto sentire anche per le attività, con bollette medie da 3.200 euro al mese per i ristoranti, 2.300 euro per i bar, 1.800 euro per concessionarie e alberghi. Per fronteggiare i rincari, abbiamo sviluppato il servizio “Switcho For Business”, che aiuta le PMI a risparmiare fino a 7.500 euro l’anno. 

Applicando la nostra tecnologia alle spese di p.iva e microimprese, effettuiamo un’analisi personalizzata delle spese e forniamo indicazioni precise sulle eventuali possibilità di risparmio. E, come per i clienti domestici, anche in questo caso ci occupiamo di tutta la burocrazia del cambio.

“Switcho for Business” è disponibile in app e sulla nostra piattaforma: puoi provare subito il servizio cliccando qui. Come per le spese domestiche, la ricerca dell’ottimizzazione della situazione di partenza è affidata al nostro algoritmo: “La possibilità del cambio di fornitore online risulta spesso più complessa per i clienti business a causa della burocrazia, e per questo viene sempre trascurato a favore di altre attività considerate più urgenti – spiega Marco Tricarico, nostro co-founder e CEO – Eppure in questo momento l’online può offrire opportunità di risparmio che arrivano anche a superare i 7.500 euro annui. Così abbiamo deciso di lanciare la nostra app e la nostra piattaforma anche in versione “business”, per incoraggiare le microimprese italiane a cogliere le opportunità dell’online: nelle prime due settimane dal lancio abbiamo già suggerito proposte di risparmio per 1.4 milioni di euro. Il processo è il medesimo che per il privato: basta caricare una bolletta per permetterci di analizzare la situazione di partenza e trovare un’offerta migliorativa. Poi ci occupiamo noi di tutta la burocrazia del cambio fornitore”.

A quanto ammontano i rincari e i possibili risparmi per le attività?

Fino a 10.000 euro di bolletta di energia al mese per i ristoranti, con fatture medie da 3.200 euro al mese, che diventano 2.300 euro per i bar, 1.900 euro per le pizzerie, intorno 1.800 euro per concessionarie, alberghi e negozi di abbigliamento. Questi i costi del “caro bollette” sui piccoli imprenditori italiani.

Grazie al nostro Osservatorio, siamo riusciti a fare delle stime di quanto possano arrivare a pesare i rincari dell’energia sulle attività commerciali e sulle microimprese italiane. L’analisi della “situazione bollette” per diverse categorie di attività commerciali riporta un quadro allarmante: dai ristoranti ai bar, dai negozi di abbigliamento agli alberghi, dalle concessionarie auto alle autofficine, per finire con le tabaccherie e i centri estetici, non esiste PMI o microimpresa che si salva dai rincari. Con fatture mensili che arrivano ormai a sforare quota 10.000 euro nei casi peggiori, e aumenti percentuali rispetto allo scorso trimestre quasi mai inferiori al 50%.

“Analizziamo migliaia di bollette ogni mese per andare alla ricerca della migliore opzione di risparmio per i nostri utenti. I rincari degli ultimi due trimestri si sono fatti sentire sulle famiglie, ma il dato dei clienti business è ancora più impressionante –  commenta Redi Vyshka, nostro co-founder e COO – le fatture hanno avuto un balzo quasi mai inferiore al +50% in termini di valori assoluti, che in alcuni casi raggiunge il +100%. Parliamo di aumenti che possono oscillare tra i 500 e i 1500 euro al mese, in base alla categoria e alla dimensione dell’attività. Cifre davvero importanti se consideriamo in particolare attività come ristoranti, bar e pizzerie già penalizzate dal contesto economico degli ultimi due anni.”

Le stime dell’Osservatorio Switcho

La tabella riporta nel dettaglio le stime di spesa massima e risparmio potenziale per ogni tipologia di attività commerciale.

CategoriaStima media spesa Energia al mese (non ottimizzata)Risparmio medio potenziale annuo cambiando fornitore
Ristoranti€3,200€7,400
Bar€2,300€5,400
Pizzeria€1,900€4,900
Stamperia / Tipografia€1,400€ 4,800
Negozio di abbigliamento€1,800€ 3,800
Albergo di piccole dimensioni€1,800€ 3,800
Concessionaria€1,800€ 3,700
Autofficina€1,200€ 3,400
Negozio di artigianato€1,200€ 2,900
Pasticceria€1,200€ 2,800
Tabaccheria€1,400€ 2,700
Agenzia di viaggi€1,000€ 2,600
Residenza assistenziale€800€ 2,600
Benzinaio€800€ 2,500
Centro Estetico€700€ 2,400
Showroom€500€ 2,400
Associazione sportiva€600€ 2,000
Lavanderia€900€ 1,800
Dentista€500€ 1,800
Fiorista€600€ 1,800
Studio Fotografico€300€ 1,000

Ti potrebbe piacere anche

switcho